soriano1 soriano2 soriano3

***** DUE INCUNABOLI *****

 

 

 

LETO Pomponio 
ROMANAE HISTORIAE COM/ PENDIUM AB INTERITU / CORDIANI IUNIORIS / USQUE AD IUSTI / NUM. III. / PER / POMPONIUM LAETUM. / CUM PRIVILEGIO
[colophon] Impressum Venetiis per Bernardi(num) / Venetu(m) Anno Domini. Mcccclxxx.ix (1489) / Die. XXIII. Aprilis. 

In 8° (18,5 cm.); [60] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, numeri romani nel titolo. 
Stato di conservazione: buono, legatura in tutta pergamena con titolo al dorso manoscritto

Reg. N. 30013 
- E' una rara edizione del "Compendium" con prefazione e dedica a Francesco Borgia, contenente in fine la "Pomponii vita" dell' amico e coetaneo Marco Antonio Cocci (che nell' Accademia fondata da Pomponio assunse il nome di Sabellico) - testo fondamentale questo, per dirimere la" vexata quaestio" della regione che gli diede i natali - il Cocci infatti scrive "Ortus est Pomponius in Calabris".

******* 

LETO Pomponio. SALLUSTIUS CRISPUS Gaius. (NO su ICCU !) 
Hoc in volumine haec continentur. / Pomponii Epistola ad Augustinum Mapheum. / .C. Crispi Salustii bellum catilinarium co- / mento Laurentii Valensis. / Portii latronis Declamatio contra L. Catilinam. / C. Crispi Salustii bellum iugurtinum. / C. Crispi Salustii variae orationes ex libris eius / dem historiarum excerptae. / C. Crispi Salustii vita. / Romae per Pomponium emendata; ac Vene- / tiis diligentissime impressa. 
[colophon] Venetiis impressum est hoc Salustii operum cum commento per Ioannem de / Cereto de Tridino Anno Domini M. CCCC. LXXXXIII (1493). V. die augusti. [marca tipografica

In 4° (31 cm.); (46) c. 
Capilettera dipinti in rosso attorno alla lettera a stampa, testo in latino, 
Stato di conservazione: buono, legatura in pelle posteriore

Reg. N. 29107 
Trattasi di un raro incunabolo del XV secolo - il primo ad essere acquisito dalla Biblioteca Calabrese - contenente le opere di Gaio Sallustio Crispo con il commento di Lorenzo Valla e di Giovanni de Cereto de Tridino ed a cura dell' umanista Pomponio Leto. Il Leto, nato ad Amendolara, fu figlio naturale di Giovanni Sanseverino principe di Salerno, fondò l' Accademia di Roma dove riunì attorno a se i cultori delle antichità classiche

 

 

*****LE CINQUECENTINE*****

 

 

 

ALBERTI, Leandro. (ICCU) OK *** 
DESCRITTIONE / DI TUTTA ITALIA / DI F. LEANDRO ALBERTI / BOLOGNESE, / Nella quale si contiene il sito di essa, l' origine, & le Signorie delle Città / & dei Castelli, co i nomi antichi, & moderni , i costumi de' Popoli, / & le conditioni de i Paesi. / Et più gli uomini famosi, che l' hanno illustrata, i Monti, i Laghi, i Fiumi, le Fontane, / i Bagni, le Miniere; con tutte l' opere meravigliose in lei dalla Natura prodotte. / Aggiuntavi nuovamente la descrittione di tutte l' Isole pertinenti ad essa Italia, dal / medesimo autore descritte con bellissimo ordine. / Con le sue tavole copiosissime delle cose più memorabili. / CON PRIVILEGIO. / [marca tipograficaIN VENETIA, / Appresso Ludovico de gli Avanzi. / M. D. LXI. 

In 8° (21 cm.) ; [40], 503, [1] c. 
Capilettera e testatine xilografati, testo in italiano, corsivo, romano. 
Stato di conservazione: molto buono, legatura ottocentesca

Reg. N. 23733

******* 

ALBERTI, Leandro. 
ISOLE / APPARTENENTI / ALLA ITALIA, / DI FRA LEANDRO ALBERTI /BOLOGNESE DELL' ORDINE / DE' PREDICATORI. / CON PRIVILEGIO. / [marca tipografica] IN VENETIA, / Appresso Lodovico degli Avanzi. / 1561. 

In 8° (21 cm.) ; 92, [4] c. 
Capilettera e testatine xilografati, testo in italiano, corsivo, romano. 
Stato di conservazione: molto buono, legatura ottocentesca.

Reg. N. 23734 
- E' l' edizione veneziana del 1561 in due volumi, dopo la prima bolognese del 1550, della "Descrittione di tutta Italia", opera del domenicano Leandro Alberti. Alla Calabria ed alla Magna Grecia l' Alberti dedica le pp. 201-217.

*******

ALBERTI, Leandro. (ICCU) OK *** 
F. LEANDRI ALBERTI / BONONIENSIS. / DESCRIPTIO / TOTIUS ITALIAE / QUA SITUS, ORIGINES, IMPERIA CIVITATUM / & oppidorum cum nominibus antiquis & recentioribus, item mores populo- / rum agro,rumq; conditiones edisseruntur sed & praetera clari homines à /quibus illustrata regio ipsa est, item montes, lacus, flumina, fontes, / aquae calidae, metalla, cunctàque miracula atque opera naturae / quae continet, dicuntur, ex italica lingua / nunc primum in latinam / conversa. / [marca tipografica] / INTERPRETE GUILIELMO KYRIAN- / DRO HOENINGENO I C. / Index locupletissimus adiectus. / [marca tipografica] / Cum privilegio Sacrae Cesareae Maiestatis Regumq(ue); Franciae ac Hispaniae, quod / exactius proxima docebit pagina./ COLONIAE, /Apud Theodorum Baumium / MDLXVII. 

In folio (29 cm.); [20], 815, [51] p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo gotico. 
Stato di conservazione: discreto, chiose manoscritte con inchiostro rosso, antica rilegatura restaurata nel ‘900.

Reg. N. 22470 
- E' la prima edizione tedesca, nella traduzione latina curata da Guglielmo Kyriander, dell' editore Teodoro Baum della "Descrittione di tutta Italia", a testimonianza dell' interesse suscitato anche all' estero dall' opera dell' Alberti.

*******

ALTOMARE, Donato Antonio. (ICCU) OK *** 
DONATI / ANTONII / AB ALTOMARI / Medici, ac Philosophi Neapolitani, / DE MEDENDIS HUMANI / CORPORIS MALIS: / Ars Medica. / Habentur in secunda parte omnes / ij morbi, qui in prima deerant. / [marca tipografica] / LUGDUNI, / Apud Antonium Vincentium. / 1559. 

In 16° ( 17 cm. ); 463 p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano, 
Stato di conservazione: buono, legatura coeva in piena pelle e cordoni al dorso, frequenti sottolineature a penna

Reg. N. 29256 
- E' la seconda parte dell' opera principale dell' Altomare, che dedicò alla manna prodotta dal frassino in Calanria, il testo che segue.

******* 

ALTOMARE, Donato Antonio. (ICCU) OK *** 
DONATI / ANTONII AB / ALTOMARI, / MEDICI, AC PHILOSOPHI / NEAPOLITANI. / De mannae differentijs, ac viribus, deque eas / dignoscendi via, ac ratione. / [marca tipografica] / CUM PRIVILEGIIS. / Ex Officina Marci de Maria Salernitani, bibliopolae Neapolitani. /, 1562. VENETIIS 
[marca tipografica ripetuta in fine

In 8° ( 20 cm.), 46 p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo, romano. 
Stato di conservazione: buono, rifilato al margine superiore, glosse e linee a penna a fianco della stampa

Reg. N. 23732 
- L'Altomare (o Altimari), celebre medico e farmacologo napoletano, dimostrò che la manna di Calabria non è una rugiada, come si riteneva al tempo, ma il prodotto naturale del frassino. L' opera - la nostra copia è in prima edizione - fu accusata di plagio.

*******

ANANIA, Giovanni Lorenzo. (ICCU) *** 
L' UNIVERSALE / FABRICA / DEL MONDO, / OVERO / COSMOGRAFIA / Dell' Ecc. Gioi. Lorenzo d' Anania, / Divisa in quattro Trattati: / Ne' quali distintamente si misura il Cielo, e la Terra, & si descrivono / particolarmente le Provincie, Città, Castella, Monti, / Mari, Laghi, Fiumi & Fonti. / Et si tratta delle Leggi, & Costumi di molti Popoli: de gli Alberi, / & dell' Herbe, e d' altre cose preziose, & Medicinali, / & de gl' Inventori di tutte le cose. / Di nuovo ornata con le figure delle quattro parti del Mondo in Rame: / Et dal medesimo Autore con infinite aggiuntioni per / ogni parte dell' opera, ampliata. CON PRIVILEGIO. / [marca tipografica] / IN VENETIA, Presso il Muschio. MDLXXXII. / Ad istanza di Aniello San Vito di Napoli. 

In 8° (22 cm.); [56], 402, [2] p., 5 carte geografiche calcografate f.t. ripiegate. 
Capilettera xilografati, testatine istoriate all' inizio di ogni trattato, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, frequenti chiose manoscritte

Reg. N. 13226 
- L' Anania nacque a Taverna da nobile famiglia intorno al 1545 e vi morì verso il 1607. E' la terza edizione di questa sua celebrata opera, pubblicata per la prima volta a Napoli nel 1573, che l'Anania compose attingendo soprattutto alle memorie ed agli scritti dei viaggiatori del tempo.

*******

ANANIA, Giovanni Lorenzo. (ICCU) OK *** 
DE NATURA / DAEMONUM / LIBRI IIII. / IO. LAURENTII ANANIAE / TABERNATIS / THEOLOGI. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica di Aldo Manuzio il giovane] / VENETIIS M. D. LXXXI. 
[colophon] REGISTRUM. VENETIIS, M. D. LXXXI 

In 16° (15 cm.); [24], 211, [5] p. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in latino, ebraico, greco, corsivo 
Stato di conservazione: eccellente, legatura in pelle dell' ‘800.

Reg. N. 10926 
- Gio. Lorenzo Anania - scrissero i suoi critici - dopo aver descritto la terra ed i suoi abitanti, volle descrivere anche le creature che ne abitano il sottosuolo. E lo bollarono come pazzo.

*******

BARBAZZA Andrea. DE TORTIS Battista tipografo. (ICCU) OK *** 
Cum privilegio / Ad lectorem / Digestum vetus Cum / apostillis Andreae / Barbacie. / De Tortis. 
[in fine] (Venetiis : per Baptistam de Tortis, 1510) [marca tipografica del de Tortis 

in folio; 354 c. 
Testo in latino, capilettera in rosso, 
Stato di conservazione: discreto, rilegato con piatti in legno e dorso in pelle molto usurato.

Reg. N. 
- Giovan Battista de Tortis fu uno degli stampatori più famosi del suo tempo. Attivo soprattutto a Venezia, nacque a Nicastro

******* 

BOVIO Giovanni Battista. (ICCU) OK *** 
IOAN. BAPTISTAE / BOVII IURISCONS. / REGIENSIS / DE STATUTARIA URBIS / PRAESCRIPTIONE / TRACTATUS / Nunc primum in lucem editus. / [fregio] / Cum Privilegio / [marca tipografica] / VENETIIS, Apud Marcum Amadorum Bibliopolam / Romanum, MDLXV (1565). 

In 16° (16 cm.); c. [20], 139 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano e corsivo. 
Stato di conservazione: buono con qualche fioritura, legatura in piena pergamena rigida antica ben rimontata

Reg. 29710 
- Giambattista Bovio nacque a Reggio Calabria, ben presto si trasferì a Roma dove fu attivo nella seconda metà del cinquecento. Il "Trattato" prevalentemente rivolto al diritto commerciale, delinea un' interessante esegesi delle prescrizioni degli statuti di Roma.

******* 

CALA', Marcello (ICCU) OK *** 
TRACTATUS / DE MODO / ARTICULANDI / ET PROBANDI, Et de Privilegijs variandi, & eligendi forum. / Ad Praxim valdè utilis, & omnibus tam Studiosis, / quam Causidicis, in foro saeculari, ecclesiasti- / coque versantibus summe necessarius. / Auctore Marcello Calà, Neapolitano, I. C.; celeberrimo. / Cum Summarijs, & Indice locupletissimis. / CUM LICENTIA, ET PRIVILEGIO. / 
[marca tipografica] VENETIIS, MDXCIX. / Apud Floravantem Pratum. 

In 8° (20 cm.); [24], 263, [1] c. 
Capilettera e frontalini xilografati, frontespizio in rosso e nero, testo in latino. 
Stato di conservazione: buono e fresco l' interno, firma sul frontespizio, coperta in pergamena molle parzialmente staccata,

Reg. N. 14560 
Il Calà, nato a Castrovillari da Giovanni Maria, è considerato dal Giannoni uno dei più grandi giureconsulti del XVI secolo. Fu reggente del Sacro Real Collegio e morì nel 1595 all' età di 43 anni. Il "Tractatus", pubblicato dopo la sua morte a cura del figlio Lucio, che lo dedica a Scipione Spinelli principe di Cariati, ebbe numerose edizioni.

******* 

CAPECE, Scipione. MARTIRANO Bernardino. (ICCU) OK *** 
SCIPIO / NIS CAPYCII NEA / POLITANI VIRI PA / TRITII ET IURE / CONSULTI. / DE VATE MAXIMO / [foglietta
[colophon] Impressit Neapoli Iohannes Sulsbacchius Hageno- / uensis germanus mense Maio. / M. D. XXXV. 

In 16° (19 cm.); [2], 36 c. 
Frontespizio in cornice xilografata con motivi floreali, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono pur se mancano le carte: 9, 12, 17, 20, 25, 28, chiose

Reg. N. 27923 
- Il Capece (1480-1551) fu amico del cosentino Bernardino Martirano, che gli dedica in apertura dell' opera, una breve composizione encomiastica in versi.

*******

CAPUTI, Ottavio. (ICCU) OK *** 
LA POMPA / FUNERALE / FATTA IN NAPOLI / NELL' ESSEQUIE DEL / CATHOLICO RE / FILIPPO II. DI AUSTRIA. / SCRITTA DA OTTAVIO CAPUTI / DI COSENZA . / [stemma di Filippo IIIN NAPOLI, Nella Stamperia dello Stigliola, a Porta Reale, 1599. 
[in fine] FINIS / [fregio] / Imprimatur. Hercules Vaccarius Vic. Gen. Neap. / Rutilis Gallacinus Canonicus deputatus vidit. / M. Cherub. Veron. Theol. Curiae Archiep. Neap. vidit. 

in 8° ( 19 cm.); [8], 147, [1] p., [1] c. di tav.: ill. 
Capilettera xilografati, testo in italiano, corsivo, romano. Sul verso del frontespizio stemma del vicerè conte de Olivares. 
Stato di conservazione: discreto, legatura moderna

Reg. N. 19602 
- Poeta e giureconsulto, il Caputi - come scrive - nacque a Cosenza e visse a cavallo dell XVI e XVII secolo. A Napoli dove trascorse la maggior parte della sua esistenza, partecipò attivamente alla vita letteraria e fu "Accademico Sileno". La "Pompa funerale" - questa nostra è in prima edizione - fu scritta per incarico del duca di Cerce. Di lui la Biblioteca Calabrese possiede anche lo scritto in morte della regina Margherita d' Austria del 1612.

******* 

CARBONE, Niccolò. (ICCU) OK *** 
PRACTICA / PRACTICARUM, / ET COMPENDIUM CURIARUM / Civilis & Criminalis / NICOLAI CARBONIS / V. I. D. SINOPOLITANI. / IN TRES LIBROS DISTINCTA. / In qua ius commune & municipale tam criminale quam civile , nec / non ius canonicum, cum Longobardorum, Feudorum, / & sindicatorum iure, legitur & continetur. / Et cum differentijs, consuetudinibus, cautelis, consilijs, legibus correctis, & decisio- / nibus: item additionibus D. Fabij Monteleonis, D. Scipionis Martelli, / & D. Orphei Caraccioli, corroborata. / Advocatis sane, & curialibus omnibus utilis & necessaria. / Nunc recens in lucem edita, cum Indice locupletissimo. / CUM PRIVILEGIO. / [ marca tipografica ] / VENETIIS., M. D. XCIX / Apud Franciscum de Franciscis Senensem. / SUPERIORUM PERMISSU. / 
[colophon] Authoris ad Auditorem Tretrasticon. / Heu mors, hic Carlo Phebi, qui lampade fulsit, / Hinc cinerem terrae lumina Coelo dedit / Lumen Apollo tenet, cinerem fert Justinianus, / Vitrius, & Musae unus Apollo fuit. 

In 8° (22 cm.); 3 parti in 1 v. [7],106; [3],123; [4],158, 48 c. 
Capilettera xilografati, frontespizio per ogni libro ed incisioni ornamentali all' inizio di ogni libro, testo in latino, corsivo, romano. 
Stato di conservazione: discreto, chiose sul frontespizio, fori di tarlo

Reg. N. 23392-23394 
- Niccolò Carbone, vissuto nel sec. XVI, nacque a Sinopoli, come si sottoscrive nel frontespizio, e fu giureconsulto ma anche poeta ed autore di teatro. La "Practica" della Biblioteca Calabrese è in prima edizione.

*******

CARERIO Lodovico. (ICCU-Soriano) *** 
PRACTICA NOVA / CAUSARUM CRIMINALIUM / DO. LUDOVICI CARERII RHEGINENSIS / 
V. I. D. CELEBERRIMI. / Tyronibus ac veteranis admodum utilis & necassaria : In qua Tractatus Appellatio- / num : Tractatus de Indiciis, & Tortura : Tractatus de Homicidio, & / Assassinio : & Tractatus de Hereticis continentur & que dispona- / tur sup his Iuri Civili Canonico, & Regni Neapoli- / tani Statutis traduntur, & miro ordine / apparent compilata. / Cum Repertorio & Summariis : Nunc primum in lucé edita. / M.CCCCC / [marca tipografica] / XXXXVI. / NEAPOLI. / Cautum est privilegio. 
[colophon] REGISTRUM. / Neapoli excussum est hoc opus Sumptibus Honorabilium Dominici / de Dominici & Ioanis Dominici de Gallis bibliopole Neapo- / litani anno ex quo lux tenebras expulit. / M. D. XXXXVI. / Regnante Invictissimo Carolo Quinto Imperatore & cautum est Privi- / legio nequis hoc opus imprimere audeat sive alibi impressum / in Regno Neapolitano asportare vendere nec in / aliquo modo contractare in privilegio / continetur absque licentia / predictorum. 
In fine [grande marca tipografica] Neapoli, excudebat Ioannes Paulus Suganappus, / MDXXXXVI. 

In folio (31 cm.); [22], 140, (2) c. 
Capilettera xilografati, stampa a colonne, testo in latino, gotico. 
Stato di conservazione: modesto, rilegatura contemporanea restaurata in cartapecora, numerose gore di umidità, fori di tarlo

Reg. N. 22975 
- E' la prima rara edizione napoletana - altre seguiranno a Venezia e Lione - dell' opera del Carerio, nato a Reggio, giurista assai celebre e sindaco dei nobili della sua città. La "Practica" è dedicata al cosentino Bernardino Martirano Segretario del Regno di Napoli sotto Carlo V.

*******

CARION, Johannes. (ICCU) OK *** 
CHRONICA DI GIOVANNI / Carione con mirabile artificio Composta, / nella quale compre(n)desi il computo de / gli anni, i mutamenti ne i regni / e nella religione, et altri / gra(n)dissimi successi, / NUOVAMENTE TRA- / dotta in volgare per Pietro / Lauro modonese, / [marca tipografica con la Sibilla] / In Venetia, Nel MDXXXXIII. 
[colophon] IN VENETIA PER MICHELE / TRAMEZINO, L ANNO / M.D.XLIII. / Del mese di settembre. [fregio
[marca tipografica con la Sibilla sul verso dell' ultima carta

in 16° ( 16 cm. ); [16], 175 [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in italiano, corsivo, romano 
Stato di conservazione: buono, legatura in cartone, mezza pelle cordonata al dorso.

Reg. N. 29255 
- E' una delle tante "cronache" - assai in uso nel tempo e questa tradotta in italiano - in cui si dice di Pitagora e nel "catalogo de tutti e romani pontefici" si elencano, ovviamente, anche quelli calabresi.

******* 

CARNEVALE Giuseppe. (ICCU) OK *** 
HISTORIE / ET DESCRITTIONE / DEL REGNO DI SICILIA, / DI GIOSEPPE CARNEVALE / DOTTOR DI LEGGE, / Divise in due Libri. / Nel primo si contiene l' Origine, e la Fertilità del Paese; i Popoli che vi sono ha- / bitati, & i lor costumi, le Guerre, le Mutationi delle Signorie, da' primi Posses- / sori, infino a' dì nostri; i nomi de Vicerè, Prencipi, Duchi, Marchesi, Conti, & / Baroni; degli Arcivescovati, Vescovati, & Abbatie; con la cognitione d' altri / successi, nel Mondo accaduti. / Nel secondo si tratta distintamente di tutte le Città, Castella, / Tempij, Monti, Laghi, Fiumi, & Fonti; con le cose / mirabili di natura. / ALL' ECCELLENZA DEL SIG. D. FRANCESCO / DI MONCADA, PRENCIPE DI PATERNO'. / [stemma nobiliare] / IN NAPOLI, APPRESSO HORATIO SALVIANI, 1591. 
DELLE / HISTORIE / E DESCRITTIONE / DEL REGNO DI / SICILIA. / Libro Secondo. DEL DOTTOR GIOSEPPE / CARNEVALE. / [stemma nobiliare] / IN NAPOLI. MDXCI. / Appresso Horatio Salviani. 
[colophonRegistro [marca tipograficaImprimatur. Brutus Farnetus Vic. Gen. Neap. / F. Petrus Rober. Theolog. Archiep. Neap. vidit. 

In 8° (20 cm.); 2 parti in 1 vol. [20], 254 p. (numeraz. continua) 
Capilettera e fregi xilografati, testo in italiano, corsivo, romano. 
Sul primo frontespizio stemma nobiliare del duca di Moncada al quale è dedicato il libro, sul secondo (p. 145) stemma della famiglia Carnevale. 
Stato di conservazione: buono, legatura coeva piena pergamena parzialmente staccata, firme di appartenenza sul frontespizio.

Reg. N. 28133 
- Il Carnevale nacque a Montalto Uffugo nel 1558 da Giovanni Andrea e Porzia Riccio e fu uno dei fondatori dell' accademia Montaltina. E' la prima edizione di un' opera interessante e per le notizie storiche e per quelle geografiche- in particolare quelle relative allo stretto di Messina ed a Reggio - ed economiche.

*******

CARRANZA de MIRANDA Bartolomeo. (ICCU) OK *** 
SUMMA / CONCILIORUM / OMNIUM; / à S. Petro usque ad Pium IIII. Pont. / Omnibus sacrae Scripturae studiosis utilissima. / Auctore / F. BARTHOLOMAEO CARANZA, / instituti Sancti Dominici, / Theologiae professore. / Additio sententiarum, rerumque memorabilium / locupletissimo Indice. / [marca editoriale] / VENETIIS, M D LXXIII. (1573) / Apud Iacobum Vitalem. 
[colophon] [marca editorialeVenetijs, excudebat Iacobus de Vitalibus apud Sanctum Iohannem Chrysostomum. 

In 8° (15 cm.); [24], 360 c. 
Capilettera e frontalini xilografati, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, rifilato al lato superiore, legatura coeva in piena pergamena sciupata con scritte al piatto anteriore.

Reg. N. 29096 
- Contiene, oltre all' elenco di tutti i concili, anche le vite dei pontefici fra i quali quelli calabresi

******* 

CASSIODORO Senatore. NO ICCU *** 
Historia tripertita / Cassiodori senatoris viri dei de regi- / mine ecclesie primitive feliciter i(n)cipit. / 
[Marca tipografica di Francois Regnault] / (Senza luogo e anno ma Parigi, 1510 ca), Venalis habetur apud divum Claudium / vici sancti Iacobi in edibus Francisci Re- / gnault universitatis parrhisiorum librarii. / A.t. 
[Colophon] Historie ecclesiastice / explicit liber duode- / cimus et ultimus / Gloria individue / trinitati Par / legentibuus Cre / dulitas audi / entibus Vita / facientibus. / AMEN. 

In 16° (15 cm.); 176, 80 c. 
Frontespizio in rosso e nero, capilettera xilografati; testo in latino su due colonne, gotico. 
Stato di conservazione: molto buono, legatura rigida in pelle moderna, chiose manoscritte

Reg. N. 28131 
- Gloria della Calabria, Cassiodoro, il cui nome proprio è Senatore, nacque a Squillace fra il 485 ed il 490, fu alla corte ravennate di Teodorico perseguendo un ideale di conciliazione fra romanità e germanesimo. Ritiratosi quindi nel luogo natale vi fondò il celebre "Vivarium" cenacolo di vita religiosa e culturale. 
Fra le opere greche fatte tradurre da Cassiodoro figura la "Historia Ecclesiastica Tripartita" di Socrate, Sozomeno e Teodoreto vescovo di Ciro, tradotta da Epifanio"scolasticus" e da lui rivista in una sistemazione organica.

*******

CASSIODORO Senatore. SESTO Ruffo. DOLCE Ludovico (ICCU) 0K *** 
LE DIGNITA' / DE' CONSOLI, / E DE GL' IMPERADORI, / E I FATTI DE' ROMANI, / E DELL' ACCRESCIMENTO DELL ‘ IMPERIO, / ridotti in Compendio da Sesto Ruffo; e finalmente da Cassiodoro; / e da M. LODOVICO DOLCE Tradotti & ampliati. / [fregio] / CON PRIVILEGIO. / [marca tipografica] / IN VINEGIA APPRESSO GABRIEL / GIOLITO DE' FERRARI, / MDLXI. 
[colophon] REGISTRO. [marca tipografica ripresa all' ultima pagina

In 8° (cm. 21); [36], 766, [2] p. 
Testatine istoriate e capilettera xilografati entro grandi vignette, testo in italiano, corsivo, romano. 
Stato di conservazione: buono, piena pergamena coeva con titolo su tassello al dorso, tagli a spruzzo,. tarli marginali e bruniture. Antica glossa con inchiostro rosso al frontespizio.

Reg. N. 27826 
- Edizione molto rara di questa traduzione in italiano curata dal Dolce del Breviarum rerum gestarum populi Romani di Sesto Ruffo e della Chronica di Cassiodoro, pubblicati in latino a Basilea nel 1533: testimonianza del rinato interesse nel ‘500 per l' antica Roma.

ALTRA Copia: buone le condizioni, legatura in pergamena molle coeva

Reg. N. 24294

*******

CASSIODORO, Senatore. (ICCU) OK *** 
MAGNI / AURELII CASSIO- / DORI SENATO- / RIS V. C. / Variarum libri XII. & Chronicon, ad Theodoricum Regem. / IORDANI EPISCOPI RAVENNATIS DE / origine actibusque Getarum liber I. quo XII. Cassiodori / libros de eadem historia complexus est. / ENODII TICINENSIS EPISCOPI / Panegyricus Theodorico dictus. / G. FORNERII Antecessoris Aurel. Notae in libros Variarum. / Cum indice rerum copiosissimo. / [marca tipografica] / PARISIIS, / Apud Sebastianum NIVELLIUM, sub / Cinoniis, via Iacobaea. / MDLXXXIII. / Cum Privilegiis Cesareae, & Regiae Maiest. 
[colophonGulielmij Forner Parisiensis Regis apud Aurelianenses Consi- / liarij & Antecessoris, annotationum & emendatio- / num in Cassiodori lib. 12. Variarum formu- / larum finis. 

In 8° (23 cm.), [24], 582, [62] p. 
Capilettera e frontalini xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto, fori di tarlo, coperta in pergamena molle antica con nervi al dorso con mancanze

Reg. N. 27257 
- Testo fondamentale per conoscere la personalità di Cassiodoro, le Variae sono qui nella edizione parigina del 1583 a cura e con le note di Guillaume Fournier.

*******

CASSIODORO, Senatore. (ICCU) OK. *** 
MAGNI AUR. / CASSIODORI / SENATORIS V.C. / OPERA : / Quorum nonnulla nunc primum reliqua / emendatiora eduntur. / Cum notis & indicibus copiosissimis. / Catalogum sequens pagina continet. / [Marca tipografica] / PARISIIS, / Apud Marcum Orry, via Iacobaea, sub insigni / Leonis Salientis. / M.D.LXXXVIII . 
[colophonGulielmij. Fornier. Parisiensis, Regis apud Aurelianenses Consi- / liarij & Antecessoris, annotationum & emendatio- / num in Cassiodori lib. 12 Variarum for- / mularum finis. 

In 8° (25 cm.); 3 parti in 1 v. numerazione continua [50], 368 c., 369-380 p., 381-384, 76 c. 
Capilettera e testatine ad inizio di ogni libro xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: ottimo, rilegatura in pelle con nervetti al dorso e titolo in oro.

Reg. N. 26595 
E' l' opera omnia di Cassiodoro nella elegante edizione di Parigi del 1588 e sempre con il commento del Fournier.

*******

CONCILIO DI TRENTO [1565-1563] OK / ICCU 
[fregio] CATALOGUS / LEGATORUM / PATRUM ORATO- / RUM THEOLOGORUM, / [fregio] / QUI A PRINCIPIO USQUE IN / hodiernum diem, ad Sacrosantam Oecumenicam / Tridentinam Synodam convenerunt; / QUORUM NOMINA, COGNOMINA, PATRIAM, / & Dignitates in hoc libello reperientur. / [marca tipografica] / BRIXIAE Ad instantiam Io: Baptisae Bozolae. Anno / M. D. LXIII. XV. (1563) Mensis Septembris. 
[colophonFINIS. / BRIXIAE apud Ludovicum Sabiensem 

in 8° (19 cm.) ; [10] c. 
Frontespizio in rosso e nero, capilettera xilografati, testo in latino, romano, corsivo 
Stato di conservazione: modesto, slegato

Reg. N. 30065 
- E' l' importante catalogo di tutti coloro i quali parteciparono al Concilio di Trento (1545-1563)fra i quali, Gaspare del Fosso arcivescovo di Reggio e Gian Battista Costanzo, arcivescovo di Rossano

******* 

COLLENUCCIO Pandolfo. (ICCU) OK *** 
COMPEN- / DIO DELLE HISTORIE DEL / regno di Napoli composto da messer / Pandolfo Collenuccio iuris- / consulto in Pesaro. / [marca tipografica] / In Venetia. M. D. XXXXI. / Con privilegio del sommo Pontefice Paulo terzo, / & de la Cesarea maesta, & de lo illustrissimo / Senato Veneto per anni dieci. 
[colophonFine de le historie Napolitane, composte per lo egre- / gio dottor messer Pandolfo Collenuccio iuri- / sconsulto da Pesaro, stampate in Vineg- / gia per Michele Tramezzino, ne / l' anno M. D. XXXXI. / d' il mese di Luglio. 

In 24° (cm. 15); [4], 196 c. 
Capilettera xilografati, testo in italiano, corsivo 
Stato di conservazione: buono, legatura in pergamena rigida con tassello al dorso, tagli dorati, macchie sparse.

Reg. N. 28362 
-Una delle tante storie del Regno di Napoli, questa del pesarese Collenuccio, con ovvii riferimenti alla Calabria.

******* 

COSENZA arcidiocesi. PETRIGNANI Fantino. (ICCU) OK *** 
CONSTITUTIONES / ET DECRETA CONDITA / IN PROVINCIALI SYNODO / CONSENTINA / sub Reverendiss. Domi­no D. FANTINO Petri- / gnano Dei & Apostolicae sedis gratia / Archiepiscopo Consentiae / Anno Domi­ni MDLXXIX. / [stemma episcopale] / ROMAE Apud Franciscum Zanettum / MDLXXX. CUM LICENTIA SUPERIORUM. 

In 8° (cm. 19); 118, [2] p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto, chiose sul frontespizio, rifilato al margine superiore

Reg. N. 25820 
- Petrignani Fantino, nacque ad Amelia in Umbria (1540) e fu nominato arcivescovo di Cosenza nel 1577. Tenne il 1° Sinodo nel 1579 e gli atti furono pubblicati in Roma nella presente "rarissima edizione" come scrive F. Russo a p. 481 della Storia dell' arcidiocesi di Cosenza, Napoli, 1958. Rinunziò alla diocesi nel 1585 e morì nel marzo del 1600.

*******

COSENZA arcidiocesi. COSTANZO Giovan Battista. NO su (ICCU) 
CONSTITUTIONES / ET / DECRETA EDITA / IN SYNODO / DIOECESANA CONSEN- / TINA PRIMA. / QUAM REVERENDISSIMUS D. / IOANNES BAPTISTA / Archiepiscopus / Consentinus Habuit. / ANNO MD XCII, DIE XVIII, . OCTOBRIS, / IN ECCLESIA METROPOLITANA. / [ incisione con l' Ecce Homo] / CONSENTIAE, Apud Aloysium Castellanum, / & Leonardum Angrisanum Socios. 1593. / SUPERIORUM PERMISSU. 
[colophonFinis Decretorum Synodi Dioecesanae Consentinae. 

in 8° ( cm. 19); [2], 58 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino 
Stato di conservazione: buono, firma di appartenenza sul frontespizio, glosse.

Reg. N. 25824 
- Costanzo Giovan Battista. 1591-1617. Di nobile famiglia napoletana, fu nominato arcivescovo di Cosenza il 15 aprile 1591. Tenne il 1° Sinodo diocesano nel 1592 e nel 1594 pubblicò "Delle diverse istruzioni". Morì a Cosenza nel 1617. Da: F. Russo, Storia dell'arcidiocesi di Cosenza. Napoli, 1958, p. 487.

*******

COSENZA arcidiocesi. COSTANZO Giovan Battista. NO su ICCU 
DELLE DIVERSE / ISTRUTTIONI / MESSE INSIEME PER ORDINE / DI MONSIG. REVERENDISS. / ARCIVESCOVO / DI COSENZA, / Per uso della sua Città, & Diocese, / PARTE PRIMA. / NELLE QUALI SI CONTENGO- / no alcune Bolle de Sommi Pontefici, & editti Dio- / cesani, che in diversi tempi, si devono pubblica- / re dalli Curati nelle loro Chiese / Parrocchiali. Con Licenza [stemma pontificio] de' Superiori IN COSENZA. / Appresso Luigi Castellano. MDXCIIII

In 8°, (19 cm. ); 38, [2] c. 
Capilettera xilografati, testo in italiano. 
Stato di conservazione: discreto, fori di tarlo, firme di appartenenza e chiose sul frontespizio.

Reg. N. 25823 
- Sono le disposizioni impartite dall' arcivescovo Giovanni Battista Costanzo fra cui: Del non giocar nella Festività della Natività del Signore, Sentenza di scomunica contro li concubinarij, Editto contra li molti abusi che si commettono dalle donne nelle morti de' loro parenti. Volume di estrema rarità.

*******

DEFENSOR Monacus. PITAGORA. (ICCU) 
DICTA PRETIOSA, / SIVE LOCI COMMU- / NES EX OMNI FERE / sacra scriptura per Defenso / re(m) Theologu(m) vetustis- / simum excerpti. / D. Augustini sententiae à D. Prospero exaratae. / Xysti philosophi Pytagorici sententiae. / [marca tipograficaVenetiis ad signum spei. 1548. 

In 24°, 160 c. 
Testo in latino, capilettera ornati, corsivo 
Stato di conservazione: buono, gore di umidità, sottolineature con inchiostro rosso e nero, rifilato in alto.

Reg. N. 28512 
- I Versi d' oro, gli Aurea Carmina attribuiti a Pitagora sono ripresi e riproposti in questa cinquecentina.

Reg. N. 29109 (altra copia) 
Stato di conservazione: modesto, legatura in piena pergamena coeva sciupata, rifilato in alto

*******

DIOGENE Laerzio. / Pitagora. OK / ICCU 
DIOGENIS / LAERTII / de vitis dogmatis, & apophtegmatis / eorum qui in Philisiphia / claruerunt. / LIBRI DECEM. / Hesichij illustrij de iisdem philosophis, & / de aliis scriptoribus liber. / Pytagoreorum Philosophorum fragmenta. / Omnia ad fidem Graeci codicis diligenter recognita. / Cum gnomologia laertiana, ET INDICE: / [fregio] / (Parigi), Apud Iacobum Chouet. / M. D. XCV (1595). 
[colophon] FINIS / [fregio

In 24° (12 cm.); [16], 770, [40] p. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in latino, romano 
Stato di conservazione: Ottimo, legatura in pelle coeva con titolo in oro al dorso, tagli colorati, risguardi in carta decorata

Reg. N. 30014 
E' un' edizione parigina in latino, curata da Benedetto Brognolo come si ricava dalla dedica, con il libro VIII dedicato a Pitagora ed alla sua scuola.

*******

DOLCE Lodovico (a cura) 
LIBRO QUINTO [in cornice] / DELLE RIME DI / DIVERSI ILLUSTRI / SIGNORI NAPOLETANI, / E D' ALTRI NOBILISSIMI INGEGNI. / NUOVAMENTE RACCOLTA. / E con nova additione ristampate. / ALLO ILLUS. S. FERRANTE CARRAFA. / [fregio] / CON PRIVILEGIO. / [marca tipografica] / IN VINEGIA APPRESSO GABRIEL / GIOLITO DE FERRARI, ET / FRATELLI. MDLV. 
[colophon] REGISTRO. / [marca tipografica] / IN VINEGIA APPRESSO GABRIEL / GIOLITO DE FERRARI, ET / FRATELLI. M D LV. 

In 16° (15 cm.); 511 p. [1] p. 
Capilettera, testatine e fregi xilografati, testo in italiano, corsivo 
Stato di conservazione: ottimo e fresco, legatura ottocentesca in piena pelle rigida con stemma araldico ai piatti, tagli marmorizzati.

Reg. N. 28532 
- Fra le rime di questa raccolta in più volumi - il nostro è il quinto - a cura di Ludovico Dolce, il cui nome appare a conclusione della dedica a Ferrante Carafa, anche quelle di Ascanio Priscianese o Presinace da Squillacee e di Agrippa Giovambattista nato in Cirò.

*******

FACIO Bartolomeo. MAURO Giacomo. (ICCU) OK *** 
FATTI D' ALFONSO / D' ARAGONA, PRIMO RE / DI NAPOLI DI QUESTO NOME / DESCRITTI DA BARTHOLOMEO / FACIO GENOVESE. / ET NUOVAMENTE TRADOTTI NELLA VOLGAR / lingua da M. GIACOMO MAURO. / DOVE S' HA PIENA NOTIZIA DELLE CAGIONI / delle guerre tra Spagna e Francia, per il Regno di Napoli; e come Fran- / cesco Sforza venisse al possesso di Milano, cose tocche dal Giovio, / e dal Guicciardini, e passate con brevità da loro. / [fregio] / CON PRIVILEGI. / [marca tipografica] / IN VINEGIA, APPRESSO GIOVANNI, / ET GIO: PAOLO GIOLITI DE' FERRARI. / M D L X X X. 
[in fine] REGISTRO 

in 8° (20 cm.); [20], 492 p. 
Capilettera e testatine ornamentali all' inizio di ogni capitolo xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: ottimo, legatura ottocentesca con taglio in rosso, chiose a penna.

Reg. N. 24691 
- Il volume è dedicato dal reggino e traduttore Giacomo Mauro a "Don Ferrante Carrafa conte di Suriano" che "con le sue rare e dotte poesie adorna et honora si nobilmente" la sua casata.

*******

FALCANDO, Ugo o Ugone(ICCU) OK *** 
HISTORIA HU- / GONIS FALCANDI SICULI DE / rebus gestis in Siciliae regno, iam primum typis / excusa, studio & beneficio Reverendi D. Domini / Matthaei Longogei Suessionum pontificis & regni / Galliae ab interiore ac penitiore consilio. / Huc accessit in librum praefatio, & historicae lectionis Encomi- / um per Gervasium Tornacaeum Suessionensem. / PARISIIS / , Apud Mathurinum Dupuys via Iacobea, / sub insigni Hominis sylvestris, & Frobenij. / M. D. L. / CUM PRIVILEGIO REGIS. 
[colophon] EXCUDEBAT GUIL. MORELIUS / IMPENSIS MATHURINI DU- / PUYS, LUTETIAE PARISIORUM, / CAL. SEPTEMBR. M.D.L. 

In 8° ( 21 cm.); [32], 191, [1} p. 
Testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto, diffusi restauri, rifilato al margine superiore, coperta in pergamena rigida

Reg. N. 21872 
- Importante storiografo del XII secolo, vissuto alla corte normanna, è ritenuto da alcuni nostri scrittori nato in Calabria, a San Giovanni d' Albi presso Taverna.

*******

FILIPPI, Marco. (ICCU) OK *** 
VITA DI / SANTA CA- / THERINA VERGI- / ne, e Martire; / NUOVAMENTE COM / POSTA, PER MARCO / Filippi, Detto il Funesto. / Et appresso, una Operetta di / Sonetti, e Canzoni Spirituali, co(n) / alcune Stanze della Magda- / lena a Christo; del me- / desimo Autore. / Viste per lo. R. M. Tho. Fazel- / lo, à nome dello Ill. e Re. Vesco. Di / Saragoza inquis. In questo / Regno di Sicilia. / IN PALERMO. 1562. 
[dopo la c. 160 altro frontespizio] RIME / SPIRI / TUALI, / ET ALCUNE STANZE / DELLA MAGDALENA / A CHRISTO / COMPOSTE, PER / MARCO FILIPPI, Detto il Funesto. Stan- / do in Prigione. / IN PALERMO / APPRESSO GIAN- / MATTEO MAIDA. / M D L XII. 
[colophonIN PALERMO / APPRESSO GIO. MATTEO / MAIDA. M D L XII. 

in 16° (15 cm.); [8], 1-160, [1], 161-199 c. 
Frontespizi in cornice floreale xilografata, capilettera e testatine xilografati, incisione in legno a piena pagina raffigurante S. Caterina, testo in italiano, corsivo romano 
Stato di conservazione: buono, legatura coeva in piena pergamena 

Reg. N. 28930 
- Il Filippi nacque a Bagnara il 1520 ca., trasferitosi a Palermo, fu socio dell' Accademia dei Solitari e morì nel 1579. E' la prima rarissima edizione - se ne conosce solo un altro esemplare - di questa raccolta di versi, composti durante la sua detenzione nelle carceri palermitane "ove hora ci troviamo" come scrive nella dedica a Giacomo Fardella. Il Filippi fu accusato di eresia"por opiniones luteranas" tant' è che sul frontespizio è messo in evidenza il "Visto" dell' Inquisitore.

******* 

FILIPPI Marco. (ICCU) OK *** 
RIME / DI SANTA CATERINA / VERGINE, E MARTIRE; / Composta in ottava rima da MARCO FILIPPI, / detto il Funesto. / Aggiuntovi di nuovo gli argomenti, & le figure / appropriate ad ogni Canto. / Con una raccolta di Sonetti, e di Canzoni spirituali, / & di alcune Stanze della Maddalena à / Christo, del medesimo autore. / [marca tipografica] / IN VENETIA, M D LXXXVI. / Appresso Domenico, & Gio. Battista Guerra, fratelli. 
[a c. 163 altro frontespizio] RIME / SPIRITUALI, / ET ALCUNE STANZE / DELLA MADDALENA / A CHRISTO. / Composte per MARCO FILIPPI / detto il Funesto, stando prigione. / [marca tipografica ] / IN VENETIA, M D LXXXVI. / Appresso Domenico, & Gio. Battista Guerra, fratelli, / ad instantia di Lorenzo Pegolo. 

In 16° (16 cm.); [8], 174, [i.e. 184, 24] : ill. 
Iniziale e frontalini xilografati, testo in italiano, corsivo, romano, Ognuno dei 13 canti è preceduto da un frontespizio a piena pagina contenete l' argomento ed una illustrazione incisa. 
Stato di conservazione: ottimo ad eccezione del frontespizio riparato piuttosto rozzamente.

Reg. N. 29139 
- Trattasi, a dimostrazione della notevole fortuna che ebbero al tempo le Rime del Filippi , di una edizione veneziana del 1586, che si distingue per il ricco apparato iconografico

******* 

FORNARI, Simone. (ICCU) OK *** 
LA SPOSIZIONE / DI M. SIMON / FORNARI DA / RHEGGIO SOPRA / L' ORLANDO FURIO- / SO DI M. LUDOVICO / ARIOSTO. / [foglietta e marca tipografica] IN FIORENZA / Appresso Lorenzo Torrentino 1549 / Con Privilegio. 
[colophon] : Stampato in Fiorenza appresso Lorenzo / Torrentino impressor DUCALE / del mese di Giugno l' anno / MDL. / Con privilegi di Papa Giulio III. / Carlo V. Imperatore, del / Vicerè di Napoli, Cosimo / de Medici Duca di / Fiorenza. 

In 16° (16 cm.); 795, [3] p. 
Capilettera e fregi xilografati; testo italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, coperta in pergamena con fori di tarlo

Reg. N. 25025 
- Il reggino Fornari, nato intorno al 1507 e morto nella Certosa di Serra intorno al 1560, fu il primo commentatore dell'Orlando Furioso; particolarmente importante la sua biografia dell'Ariosto, ripresa in seguito da altri commentatori, in quanto utilizza notizie fornite dal fratello e dal figlio del Poeta. Da notare, ma erano cose che capitavano al tempo, in questa prima edizione della "Sposizione" l' anno di stampa 1549 del frontespizio diverso da quello del colophon, 1550.

******* 

FORNARI, Simone (ICCU) OK *** 
DELLA / ESPOSITIONE / SOPRA L' ORLANDO FURIOSO [abrasa PARTE / SECONDA] / [marca tipografica] / IN FIORENZA. / Appresso Lorenzo Torrentino M D L. / Con Privilegio. 
[colophon] : Stampato in Fiorenza appresso Lorenzo Torrentino / Impressor DUCALE del Mese di / Giugno l' anno. MDL. / Con privilegi di Papa Giulio III / Carlo V. / Imperatore, del Vicerè di Napoli, / Cosimo de Medici Duca di / Fiorenza. 

in 16° (16 cm.); 12, [4] , 345, [3] p. 
Capilettera xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto, tracce di abrasioni sul frontespizio, legatura moderna.

Reg. N. 25940 
- E' la seconda parte del commento del Fornari, che dedica il volume a Monsignore Agostino Gonzaga arcivescovo di Reggio e nella prefazione ricorda un analogo commento di suo fratello, andato perduto "per malvagia sorte". Il Fornari morì certosino a Serra San Bruno

*******

GIOACCHINO da Fiore. SCALIGERUS Paulus. (ICCU) OK *** 
PAULI PRINCIPIS DE / LA SCALA ET HUN, MARCHIONIS / VERONAE & c. DOMINI CREUTZBURGI PRUS- / SIAE, PRIMI TOMI MISCELLANEORUM, DE RERUM / causis & successibus atq; secretiori methodo ibidem / expressa, effigies exemplar, nimirum, vaticiniorum / & imaginum Ioachimi Abbatis Florensis Calabriae, & / Anselmi Episcopi Marsichani, super statu summorum / Pontificum Rhomanae Ecclesiae, contra falsam, / ini- / quam, vanam confictam & seditiosam cuiusdam Pseu- / domagi, quae nuper nomine Theophrasti Paracelsi / in lucem prodijt, pseudomagicam exposi- / tionem, vera, certa, & indubitata / explanatio. / [marca tipografica] / COLONIAE AGRIPPINAE, / Ex Officina Typographica Theodori Graminaei. / ANNO M. D. LXX. (1570) 

In 8° (19 cm.); [12], 152 p.; ill. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano, corsivo; 31 grandi xilografie nel testo illustrano le vaie profezie, i "vaticini", gioachimiti. 
Stato di conservazione: buono, arrossature della carta, legatura settecentesca in tutta pergamena con titolo in oro su tassello,

Reg. N. 29105 
- Le profezie medievali di Gioacchino da Fiore - da taluni ritenute oracoli bizantini del XII secolo - furono condannate da Alessandro IV nel 1256; Paolo Scaligero è il nome latinizzato di Skalic Pavao marchese di Verona.

******* 

GIOACCHINO da Fiore. (ICCU) OK *** 
VATICINIA / sive / PROPHETIAE / Abbatis / IOACHIMI, / & / Anselmi Episcopi / Marsicani, / Cum imaginibus aere in- / cisis, correctione, et pul- / critudine, plurium manu- / scriptorum exemplariu(m) /opere, et variaru(m) imaginu(m) / tabulis et delineationibu(s) / alijs antheac impressis / longe praestantiora. / QUIBUS ROTA, ET / Oraculum Turcicum / maxime considerationis / adiecta sunt. / Una cum Praefatione, / et Adnotationibus Paschalini Regiselmi. / VATICINI / overo / PROFETIE / dell' Abbate / GIOACHINO, / & di / Anselmo Vescovo / di Marsico / Con l' imagini intagli- / ate in rame, di corret / tione, et vaghezza ma- / ggiore, che gl' altri sin- / hora stampati, per l' ag- / giunto di molti exempla- / ri scritti a penna, et per / le pitture, et disegni di va- / rie immagini. / A QUALLI E' AGGIONTA / una Ruota, et un Oraco- / lo Turchesco di grandissi- / ma considerazione. / Insieme con la Prefatione / et Annotationi di / Pasqualino / Regiselmo. / VENETIIS MDLXXXIX CUM PRIVILEGIIS / Apud Hieronymum Porrum. 
[colophon] Il fine delle Annotazioni sopra le Profetie di Gioa- / chino, & Anselmo. 

in 8° (20 cm.); [144] p., 
Frontespizio inciso a piena pagina, con l' abate Gioacchino fra due riquadri contenenti i titoli in latino e italiano, capilettera e frontalini xilografati, testo in latino e italiano, corsivo, XXXI incisioni a piena pagina 
Stato di conservazione: buono, modesta rilegatura moderna, fori di tarlo, chiose

Reg. N. 13249 
- Sono le profezie, attribuite per tradizione a Gioacchino da Fiore, in una rara edizione di straordinaria eleganza tipografica ed arricchita da XXXI incisioni che illustrano le singole profezie. Vi è premessa in latino ed italiano" la vita dell' Abbate Gioachino composta per Gabrielle Barrio Franciscano" (sic)

*******

JEROCLE. PITAGORA. (ICCU) OK *** 
HIEROCLIS PHILO- / SOPHI STOICI, ET / SANCTISSIMI, IN AU / reos versus Pithagorae Liber prae- / stantissimus, & religioni / Christianae consen- / taneus. / [Marca tipografica]. / VENETIIS IN VICO SANCTAE / Mariae Formosae Ad Signum Spei, / M D LIIII. 
unito : 
DIVI / EUCHERII EPI- / SCOPI LUGDUNENSIS / EPISTOLA PARAENETI- / ca ad Valerianum cognatum suum, / de Contemptu mundi, cum / Scholys Erasmi Ro- / terodami. 

in 24° (10 cm.); 104 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, coperta in pergamena rigida, cancellatura a penna sul frontespizio. 

Reg. N. 26594 
- Un raro esemplare del commento del neoplatonico Jerocle ai "Versi d' oro" di Pitagora, quintessenza della saggezza e della morale classica, con la dedica del traduttore dal greco e curatore Giovanni Aurispa - il cui nome compare nella prefazione - a papa Nicolò V. Sul frontespizio un lettore - forse per eccesso di zelo - ha cancellato la parola "sanctissimi"

*******

LETO Pomponio. SALLUSTIO CRISPO Gaio. NO ICCU 
Opera Sallustiana / [frontale xilografato] / In Ca. Crispi Salustii opera Ascen / sii familiaris interpretatio. / In cuius complexu hec opera continentur omnia. / Epistola Pomponii Leti de eiusdem recognitione. / Salustii vita cum eiusdem explanatione...Orationes due ad Cesarem senem de republica. Venundantur Lugduni a Stephano / gueynard prefate civitatis bibliopola / et cive. In vico Mercuriali vulgariter / En la rue merchiere; prope sanctum / Antonium. 
[colophon] Hi finis reliquiarum. C. Crispi Salustij / Et plusculorum fragmentos undeunde / coeratorum. Et a Johanne de vingle dili- / genti accuratione compressorum. Anno / M. CCCCC, / sesto (1506), Sesto Calen. Novembris. 

In 8° ( 25 cm. ); [4], CLVII c.; ill. 
Capilettera xilografati, testo in latino con riquadro a lato, gotico. Sul frontespizio frontale xilografato con Sallustio in cattedra. 
Stato di conservazione: discreto, qualche foro di tarlo, legatura piena pergamena con tassello con caratteri in oro al dorso

Reg. N. 29108 
- L' umanista Pomponio Leto, nato ad Amendolara e figlio naturale di Giovanni Sanseverino si è cimentato spesso con il commento del classici latini ed una particolare attenzione ha riservato alle opere di Sallustio, come in questa rara edizione, sconosciuta ai più importanti repertori bibliografici.

******* 

LETO Pomponio. (ICCU) OK *** 
OPERA POMPO- / NII LAETI. / Romanae historiae compendium, ab interitu / Gordiani Iunioris usque ad Iu- / stinum tertium. / POMPONIUS. / De Romanorum Magistratibus. / De Sacerdotiis. / De Iurisperitis. / De legibus ad M. Panthagatum. / ITEM. / De Antiquitatibus urbis Romae libellus, qui / Pomponio adscribitur. / POMPONII / Epistolae aliquot familiares. / Pomponij vita, per M. Antonium Sabellicum. / Index praeterea est hic additus, qui in prio- / ri impressione desyderabatur. 
[colophon] Argentorati ex Aedibus Schurerianis / Mense Octobri. Anno a Christo / nato. M. D. XV. (1515) / REGNANTE IMP. CAES. MAXI- / MILIANO PIO FOELICI / A V G. 

in 8° (20 cm.); [18], LXVII, [1] c. 
Frontespizio in elegante cornice incisa con motivi architettonici, capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, legatura in piena pergamena molle da codice, chiose.

Reg. 27590 
- E' la rara prima edizione dell' "opera omnia" di Pomponio Leto. Il volume, stampato a Strasburgo dal tipografo Matteo Schuerer ed a cura di N. Gerbelius, contiene anche la vita del Leto scritta dall' amico e coetaneo Marco Antonio Sabellico

******* 

LETO Pomponio. FENESTELLA / FIOCCHI Andrea Domenico. (No ICCU) 
L. FENESTELLAE DE / MAGISTRATIBUS, SACERDO- / TIISQUE ROMANORUM LIBELLUS, / iam primum nitori suo restitutus. / POMPONII LAETI ITIDEM DE MA- /gistratibus & sacerdotiis, & praeterea de diversis / legibus Romanorum. [marca tipografica] PARISIIS / Apud Antonium Bonnemere in domo Albre- / ti, prope templum divi Hylarii. 

In 16° (16 cm.), c. 62, (2) 
Capilettera xilografati, testo in latino 
Stato di conservazione: buono, legatura rigida degli inizi del ‘900

Reg. 29718 
Ancora una edizione - questa parigina, senza anno ma 1535-1540, rara e sconosciuta a ICCU - del "De magistratibus" del calabrese Leto e del toscano Fiocchi, meglio conosciuto come Lucio Fenestella.

******* 

LETO Pomponio. FENESTELLA / FIOCCHI Andrea Domenico. (ICCU) OK *** 
[foglietta] L. FENE [foglietta] / STELLAE DE MAGISTRA- / tibus, sacerdotiisque Romanorum li-/ bellus, iamprimum nito- / ri restitutus. / POMPONII LAETI ITIDEM / de magistratibus & sacerdotiis, & prae- / terea de diversis legibus. Ro. / Item. / VALERII PROBI GRAM. / De literis antiq. opusculum. [marca tipografica] 
[colophon] Venetijs per Ioan. Ant. de Nicolinis de Sabio. Sumptu / vero D. Melchioris Sessae. MD XXXIX (1539). [altra marca tipografica in fine] 

in 24° (15 cm.); 68 c. (errori nella numerazione) 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, legatura recente in piena pergamena

Reg. N. 14002 
- Prima edizione del Sessa, in cui sono riuniti - a cura di Valentino Curio il cui nome appare nella prefazione - gli scritti del canonico Andrea Domenico Fiocchi (sotto il nome di Fenestella), Pomponio Leto e riproposto il De literis di Valerio Probo.

*******

LETO Pomponio. (ICCU) OK *** 
IULII / POMPONII / SABINI GRAMMA / TICI ERUDITISSIMI, IN OM- / nia quae quidem extant, P. Vergilij / Maronis Opera, Commentarij, va- / ria multarum rerum cognitio- / ne referti, nuncquam primum / in lucem editi. / Cum rerum & verborum in hisce memora- / bilium locupletissimo Indice. / BASILAEE. 

In 16° (16 cm.); [16], 615, [28] p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, firme di appartenenza sul frontespizio, coperta in pergamena molle con fori di tarlo

Reg. N. 13228 
- Giulio Pomponio Sabino sono i nomi sul frontespizio ma sono tutti pseudonimi assunti dopo aver fondato l' Accademia romana. Il Leto fu un grande ammiratore di Virgilio ed il suo commento all' opera virgiliana, apparso per la prima volta nel 1486, fu molto apprezzato al tempo. I nostri "Commentari" furono ripubblicati in Svizzera nell'agosto del 1544 come si ricava dalla prefazione.

******* 

LETO Pomponio. (ICCU) OK *** 
COMPENDIO / DELL' HISTORIA RO- / MANA DI POMPONIO LE- / TO DALLA MORTE DI / CORDIANO IL GIO- / VANE FINO A GIUSTINO / terzo, tradotto per Messer Fran- / cesco Baldelli. / I MAGISTRATI SACERDOTII, Dottori di leggi, & le leggi de Romani, scritte / dal medesimo Pomponio, & tradotte per / lo istesso M. Francesco Baldelli. / [fregio] / [marca tipografica] / IN VINETIA APPRESSO GABRIEL, / GIOLITO DI FERRARI / MDXLIX (1549). 
[colophon] REGISTRO. / IN VINEGIA APPRESSO / GABRIEL GIOLITO / DE FERRARI. / MDXLIX [ altra marca tipografica in fine

In 16° (16 cm.); [126], 127, [1] c. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: molto buono, chiose, fori restaurati, rilegato in pergamena rigida.

Reg. N. 23768 
- Il Leto, allievo di Lorenzo Valle al quale successe nella cattedra dopo la morte del maestro, fondò un' Accademia a Roma, dove assunse lo pseudonimo di Pomponio Leto. Morì a Roma nel 1498.

******* 

MALATERRA Goffredo. ZURITA Geronimo. (ICCU) OK *** 
[fregio e tre stemmi] / [foglietta] INDICES RERUM / AB ARAGONIAE REGIBUS / GESTARUM AB INITIIS REGNI / AD ANNUM MCDX. / A HIERONYMO SURITA TRIBUS LIBRIS PA- / RATI ET EXPOSITI. / ROB. VISCARDI Calabriae Ducis, & Rogerii eius fratris Ca- / labriae, & Siciliae Ducis Principum Normannorum, & eorum fratrum rerum in / Campania, Apulia, Bruttijs, Calabris, & in Sicilia gestarum Libri IV, auctore GAUFRE- / DO MALATERRA Rogerij ipsius hortatu. / ROGERII Siciliae Regis rerum gestarum, quibus Siciliae regnum in Cam- / pania, Calabris, Bruttijs, et Apulia usque ad ecclesiasticae ditionis fines constituit: Libri IV, / Auctore ALEXANDRO Coenobij S. Salvatoris Vallis Celesinae Abbate: qui de hortatio- / ne Mathildis eiusdem Rogerij sororis eam historiam conscripsit. / GENEALOGIA Rob. Viscardi, & eorum Principum, qui Siciliae re- / gnum adepti sunt: ex Ptolomaei LUCENSIS Chronicis decerpta: qua Dyrrha- / chinae domus Principum propagines certa, & constanti complexione appinguntur. / CUM PRIVILEGIO. / CESARAUGUSTAE. / Ex officina Dominici Portonarijs de Ursinis, / S. C. M. & Regni Aragoniae Tipographi. / M D LXXIIX. 
[colohon] CAESARAUGUSTAE, / EXCUDEBAT DOMI- / NICUS A PORTONARIIS DE / URSINIS REGIUS ET REGNI ARAGO- / NUM TYPOGRAPHUS, IN SUA / OFFICINA, ANNO M.D. / LXXIIX. A.D.IV. / K. MAII. [stemma di Domenico Portonari
- dopo la p. 407 il seguente altro frontespizio 
ROBERTI VISCAR- / DI CALABRIAE DUCIS, / ET ROGERII EIUS FRATRIS CALA- / BRIAE, ET SICILIAE DUCIS PRINCIPUM / Normannorum, & eorum fratrum rerum in Campania, Apulia, / Bruttiis, Calabris, & in Sicilia gestarum Libri IV. Au- / ctore Gaufredo Malatera monacho Ro- / gerij ipsius Hortatu. 

In 4° (29 cm.); (4), 407, (5); 155, (1) p.

Reg. N. 29304

*******

MARTIRANO, Coriolano. (ICCU) OK *** 
CORIOLANI / MARTIRANI CO- / SENTINI EPISCOPI / SANCTI MARCI. / TRAGOEDIAE. VIII. / MEDEA. PHOENISSAE. / ELECTRA. CYCLOPS. / HIPPOLYTUS. PROMETHEUS. / BACCHAE. CHRISTUS. / COMOEDIAE II. / PLUTUS. NUBES. / ODYSSEAE LIB. XII. / BATRACHOMYOMACHIA. / ARGONAUTICA. / NEAP. M D LVI. / CUM PRIVILEGIO. 

In 16° (16 cm.); [4], 370 c.; manca la carta con il colophon [Neapoli, Ianus Marius Simonetta Cremonensis excudebat, mense Maio 1556] 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: ottimo, coperta rigida in pergamena con titolo sul tassello al dorso in oro.

Reg. N. 13225 
- Ad eccezione del "Christus", trattasi di rifacimenti o traduzioni dal greco. Stampato a cura del nipote Marzio Martirano - come si ricava dalla prefazione - il libro è considerato fra i più rari della bibliografia calabrese. Il Martirano, fratello di Bernardino, nacque a Cosenza nel 1503 e, fatto vescovo di San Marco Argentano, partecipò in qualità di segretario al Concilio di Trento.

*******

MONTELEONE, Fabio. (ICCU) OK *** 
COLENDE / SENECTUTIS PRAEROGATIVA - / rum Privilegiorumque non in utilis, & omnibus / senibus per quam necessarius tractatus ab in- / genioso V. I. D. Domino Fabio / Monteleonis Hyeracensi patricio / / novissime editus. / Et ab Excellentissimo Domino Burgundio Leolo de / Griphis Advocato Consistoriali, di- / gnissimo comprobatus feliciter / exorditur. / [marca tipografica] 
[colophon] / FINIS / LAUS DEO, HO- / NOR AC PERPE / TUA GLORIA. / FABIUS MONTELEO- / NIS. I. V. D. HIERA / CENSIS. / GRADATIM. / Romae, apud Anto. Bladum / Impressorem Cameralem. / 1550. 

in 8° (20 cm.); [3], 4-28, [4] c., ill. 
Capilettera xilografati; testo in latino, stampa a colonne, errata la numerazione delle c. 17-28 
Stato di conservazione: discreto, legatura in pergamena molle recente, fori di tarlo

Reg. N. 22456 
- E' la ristampa dell' opera del Monteleone, che fu giureconsulto e , come si sottoscrive nel colophon, nacque a Gerace.

*******

NICCOLO' da Reggio. GALENO Claudio. (ICCU) OK *** 
CL. GAL. / DE USU PAR- / TIUM CORPORIS / HUMANI, / LIBRI XVII. / Nicolao Regio Calabro interprete, ex plu- / rium Graecorum exemplarium col- / latione castigatiores quam un- / quam alias. / Accessit divisio singulorum librorum in capi- / ta, praefixis argumentis capitum summam / complectentibus, cum indice co- / piosissimo. [marca tipografica] / LUGDUNI, / Apud Gulielmum Rouillium, / sub scuto Veneto. / 1550. 
[colophonLUGDUNI, / EXCUDEBAT / PHILIBERTUS / ROLLETIUS. [fregio

in 24° (13 cm.); 937, [55] p. 
capilettera e testatine xilografati, testo in latino, corsivo 
stato di conservazione: buono, coperta in pergamena d' epoca con tarli, tagli a spruzzo.

Reg. N. 23769 
- Niccolò da Reggio, famoso medico, fine letterato e profondo conoscitore del greco visse nel ‘300. Fu un abilissimo chirurgo, insegnò dal 1308 al 1310 e tradusse per primo in latino e commentò le opere di Galeno fra cui il presente trattato di anatomia umana, riproposto in questa eleganta edizione del ‘500..

*******

NIFO Agostino. (ICCU) OK 
Philosophorum hac nostra tempestate Mo- / narche Augustini Niphi Suessani In duodecimum / Metaphysices Aristotelis & Averrois volu- / men ad etatis nostre decus Antonium / Justinianum patritium Venetum: / Commentarij in lucem casti- / gatissimi nuperrime / prodeuntes. / [crocetta] / HIERONYMI PATERNI SALODIENSIS IN / laudem Commentarij supra xij Metaphisices Aristo- / telis & Averrois a Philosophorum principi / Augustino Nipho Suessano / editi: Carmen. / Solus Aristotelis nodosa volumina novit / Corduba: & obscuris esprimit illa nodis. / Gloria parthenopes Niphus: bene novit utrumque / Et nitidum media plus facit esse die. / Niphi causa igitur: tantum prestabit uterque: / Obscuris quantum lucidiora solent. 
[colophon] C Augustini Niphi Suessani philosophi ce- / leberrimi in duodecimum librum Metaphysi- / ces commentaria nuper diligentissime sumpti- / bus heredum .q(uondam).D(omini) Octaviani Scoti civis / Modoetiensis ac Sociorum. Venetijs impres- / sa fuere. Anno salutiferes incarnationis Domi / nice. Die 30. Julij. 1526. Registrum [marca tipografica

In 4° (31 cm.): 35 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino su due colonne, caratteri gotici, ill. 
Stato di conservaione: discreto, uno strappo riparato, legatura moderna

Reg. N. 28731 
-Il Nifo, (1470-1538) secondo alcuni storici calabresi, nacque a Joppolo da cui andò via a causa dei maltrattamenti della matrigna. Ospitato a Sessa in casa di parenti si disse perciò sessano. In fondo al frontespizio della nostra edizione spicca un "carmen" in sua lode di Girolamo Paterno.

*******

NIFO Agostino. (ICCU) OK *** 
EUTICI AU- / GUSTINI NIPHI PHI- / lothei Suessani in librum DESTRUCTIO / DESTRCTIONUM Averrois Comen- / tarij, quos adhibita omni lucer- / na nitidos, & a quacumque / macula ieiunos com- / peries. Eiusdem / Augustini / Codi- / cillus de Sensu agente. / [marca tipografica] / LUGD. APUD IACOBUM GIUNCTAM . / M D. XLII: 
[colophon] Suscipe candide lector librum intitulatum Destructio destructionum / Averro. cordub. cum commentarijs Nicolai Niphi : nuperrime emenda- / tum ac denique ab omni macula & menda denudatum. Lugduniquae impres- / sum per Theobaldum Paganum. M.D.XLII (1542). 

In 16° (cm. 17); 346, [1] c. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in latino. 
Stato di conservazione: buono, frontespizio restaurato, coperta in pergamena rigida recente, bruniture sparse

Reg. N. 28336 
Bella edizione la nostra, stampata in Francia, a Lugduni - l' odierna Lione - per i Giunti dal tipografo italiano Teobaldo Pagani, che vi operò nella prima metà del ‘500.

*******

NIFO Agostino. ARISTOTELE. (ICCU) *** 
ARISTOTELIS / LIBRI OCTO DE PHYSICO AUDITU: / interprete atq(ue); expositore magno Augustino Nipho philosopho / Suessano, duobus prioribus in ultimo eius senio reco- / gnitis, caeteris morte praeventus intactis. / IN QUOS NOVITER EIUS GENERIS / Indicem dedimus, quo facile quicquid optaveris, invenias. / Nam ne verbum quidem missum facit, quod / dignum observatione videatur. / [marca tipografica] / Venetiis Apud Octavianum Scotum, D. Amadei. / 1543. 
[colophon] Venetiis cura Octaviani Scoti Domi- / ni Amadei Impressum. [marca tipografica

In 4° (31 cm.); 5, [9], 269 (i.e. 259) c.; ill. 
Capilettera xilografati, testo su due colonne in latino, gotico, greco, romano, molti diagrammi nel testo 
Stato di conservazione: buono, legatura coeva in piena pergamena molle,

Reg. N. 29106 
- Ancora un testo di Aristotele commentato dal filosofo di Joppolo.

******* 

NIFO Agostino. (ICCU) OK *** 
AUGUSTINUS / SUESSANUS SUPER / POSTERIORA ARISTOTELIS. / EUTYCHI AUGUSTINI / NIPHI MEDICES SUESSANI / Philosophi nostro aevo pene divini in Libros / Posteriorum Aristo. Commentaria. / QUIBUS ACCESSERUNT EA / Indicis fragmenta, quibus hanc nostram / Gallica Impressio praecelluerat. / [fregio floreale] / [ritratto del Nifo] / Venetijs Apud Octavianum Scotum D. Ama Dei. / M D LII. 
[marca tipografica] In fine. 

In 4° (cm. 31); [4], 84 c. 
Capilettera xilografati, figure geometriche incise, testo del Nifo e di Aristotele in latino, stampa a colonne, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, aloni di umidità sparsi, coperta rigida recente, firme di appartenenza sul frontespizio ed antica collocazione di biblioteca.

Reg. N. 28478 
- Una rara edizione veneziana di Ottaviano Scoto con il commento del Nifo di Aristotele.

*******

NOLA, Giovanni Andrea. (ICCU) OK *** 
QUOD / SEDIMENTUM / SANORUM, AEGRORUMQUE / CORPORUM NON SIT EIUSDEM / SPECIEI. / Adversus FERDINANDUM Cassanum, & alios / contrarium sententies. / IOHANNE Andrea Nola Crotoniata, Art. & Med. doctore, / CLARISS. ALTIMARI discipulo, Auctore. / Habentur insuper contra eosdem, praeter alios gravissimos Logicae, / Philosophiae, ac Medicinae errores: / Quod sedimentum in aegris non sit semper humoris putridi, nec in eo om- / nes humores continentur. / Quod in intermittentibus febris humor intra vasa non putrefeat. / Quod temere Arabes , praesertim Avicennam, de causa coniuncta redarguant. / Quod de continenti seu contentiua causa cum Galeno prauè sentiant. / [marca tipografica] / VENETIIS. M D LXII. 
[identica marca del frontespizio riprodotta nell' ultima carta.

In 8° (20 cm.); [8], 82, [2] p. 
Capilettera xilografati; testo in latino, corsivo 
Stato di conservazione: buono, legatura rigida moderna.

Reg. N: 23852 
- Crotonese di nascita, come si sottoscrive nel frontespizio e discepolo dell' Altimari, Giovanni Andrea Nola insegnò medicina all'Università di Napoli.

*****

ORAZIO. PARRASIO Aulo Giano. TELESIO Antonio. (ICCU) OK *** 
Q. HORATII FLACCI / POETAE VENUSINI / Omnia Poemata cum ratione carminum, et Argumentis ubique / insertis, Interpretibus Acrone, Porphyrione, / Iani Parrhasio, Antonio Mancinello, / necnon Iodoco Badio Ascensio, / viris eruditissimi. / SCHOLIISQUE D. ERASMI ROTERODAMI, ANGELI POLITIANJ, / M. Antonii Sabellici, Ludovici Caelii Rodigini, Baptistae Pii, Petri Criniti, / Aldi Manutii, Matthaei Bonfinis, & Iacobi Bononiensis / nuper adiunctis. / HIS NOS PRAETEREA ANNOTATIONES DOCTISSIMORUM / Antonii Thylesii Consentini, Francisci Robertelli Utinensis, atque / Henrici Glareani apprime utiles addidimus. / NICOLAI PEROTTI SIPONTINI LIBELLUS DE METRIS ODARUM, / Auctoris vita ex Petro Crinito Florentino. Quae omnia longe politius, ac / diligentius, quam hactenus, excusa in lucem prodeunt. / Index copiosissimus omnium vocabulorum, quae in toto opere / animadversione digna visa sunt. / [fogliette] / [marca tipografica] / VENETIIS M D XLIX. 
[colophon] SERIES CARTARUM. / VENETIIS APUD HAEREDES PETRI RAVANI / ET SOCIOS. M D XLIX [marca tipografica nella pagina seguente

in 4°, [8], 490, [2] p. 
capilettera xilografati, testo in latino, stampa a colonne con riquadri con i versi di Orazio all' inizio dei quali c' è inciso il ritratto del poeta. 
Stato di conservazione: buono, rilegatura dell' 800

Reg. N. 27841 
- Una rara edizione veneziana della opere di Orazio con note e commenti, fra gli altri dei cosentini Aulo Giano Parrasio ed Antonio Telesio.

******* 

OVIDIO. PARRASIO Aulo Giano. (ICCU) OK *** 
P. OVIDII NA / SONIS HEROIDES. / CUM INTERPRETI- / bus Hubertino Crescent. / & Iano Par- / rhasio. / Eiusdem Sappho cum Domitio. / Eiusdem Ibis cum Christ. Zaroto. / Cum enarrationibus Badii / Ascensit in haec omnia. / Et annotationibus / Bap. Egnatii. / Addito indice locupletissimo. / Brixiae M. D. XXXVIII. 
[colophon] BRIXIAE PER LUDOVICUM BRITANNI- / cum. Anno Domini M. D. XXXVIII. (1538) 

In 8° (21 cm.); [8] c., 602 col., ill. 
Frontespizio in cornice riccamente incisa a piena pagina, capilettera xilografati, testo in latino, stampa a colonne con un riquadro al centro contenente versi di Ovidio e talvolta, scene incise. 
Stato di conservazione: ottimo, glosse con inchiostro rosso

Reg. N. 26563 
- Un altro commento del cosentino Giano Parrasio; questa volta alle opere di Ovidio, stampato a Brescia nel 1538.

*******

OVIDIO. PARRASIO Aulo Giano. (ICCU) OK *** 
P. OVIDII NA- / SONIS POETAE SULMONEN- / SIS, HEROIDES EPISTOLAE, CUM / INTERPRETIBUS HUBERTINO CRESCENT. / ET IANO PARRHASIO. / EIUSDEM SAPPHO CUM DOMITIO, ET IBIS / cum Cristoph. Zaroto. Cum enarrationibus Iod. Badij Ascensij / in haec omnia, Et annotationibus Ioan. Bapt. Egnatij. / QUAE NON UT ANTEA, PLURIMIS FOEDA- / ta mendis, sed acri studio emendata, atque omni, quan- / tum licuit, ex parte expolita, emisimus. Quod alios / libros cum nostro conficientibus patebit. / [marca tipografica] VENETIIS, / APUD IOANNEM MARIAM / BONELLUM. / M. D. LX. 
[colophon] VENETIIS, APUD IOANNEM / MARIAM BONELLUM. / M. D. LX. (1560) [altra marca in fine

In 8° (cm. 21); [8], 158 c. 
Capilettera ed incisioni xilografate, testo in latino, testi di Ovidio inseriti in riquadri nelle pagine. 
Stato di conservazione buono, qualche brunitura, firme di appartenenza, legatura in pergamena seicentesca.

Reg. N. 28456 
Un' altra edizione dell' Heroides di Ovidio commentate dal Parrasio, e queste stampate a Venezia nel 1560.

*******

OVIDIO. PARRASIO Aulo Giano (ICCU) OK *** 
P. OVIDII / NASONIS POETAE / SULMONENSIS, HEROI- / DES EPISTOLAE, CUM / INTERPRETIBUS HUBERTINO / CRESCENTINATIS, ET / IANO PARRHASIO. / EIUSDEM SAPPHO CUM DOMITIO, ET IBIS / cum Christoph. Zaroto. Cum enarrationibus. Iod. Badij / Ascensij in haec omnia, Et annotationibus / Ioan. Bapt. Egnatij. / QUAE NON UT ANTEA, PLURIMIS FOEDATA / mendis, sed acri studio emendata, atque omni, quantum licuit, / ex parte expolita, emisimus. Quo alios libros cum /nostro conficientibus patebit. / [marca tipografica] / VENETIIS, / Apud Hieronimum Polum. / M D LXX. (1570) 
[colophon] VENETIIS, / APUD HIERONYMUM. POLUM / M D LXX. 

In 8° (20 cm.), [8], 158 c. ; ill. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano, corsivo. 
Stato di conservazione: modesto, coperte slegate, fori di tarlo, macchie e scritte sul frontespizio

Reg. N. 29146 
- Ancora un altro commento del Parrasio alle Heroides di Ovidio, questo stampato a Venezia da Girolamo Polo nel 1570, a dimostrazione della fortuna dell' opera.

******* 

PALATINO Giovan Battista. NO su ICCU 
LIBRO DI M. GIOVAM BATTISTA / PALATINO CITTADINO ROMANO / Nel qual s' insegna à Scriver ogni sorte lettera, Antica, / & Moderna, di qualunque natione, con le sue, / regole, & misure, & essempi: / ET CON UN BREVE, ET UTIL DISCORSO / DE LE CIFRE: / Riveduto nuovamente, & corretto dal proprio Autore. / CON LA GIUNTA DI QUINDICI TAVO- / LE BELLISSIME / [ritratto del Palatino in ovale] / CON GRATIE, ET PRIVILEGI. 
[colophon] In Roma per Valerio Dorico alla / Chiavica de Santa Lucia. / Ad Instantia de m. Giovan della Gatta. / L' Anno M.D.LXI. [foglietta

in 8° (20 cm.); [64] c. ; 15 tav. 
Capilettera ornati, testo italiano ed esempi dei vari caratteri quasi sempre in cornice, al verso del colophon figura in cornice ovale, nella carta bianca finale disegno di mano antica datato 6 marzo 1620. 
Stato di conservazione: buono, qualche macchia, legatura in pergamena floscia riadattata

Reg. N. 28511 
- Il Palatino nacque in Rossano - e lo scrive lo Spica nel sonetto encomistico in apertura - e si affermò a Roma dove fu tenuto in gran conto dal pontefice Paolo III, che gli conferì la cittadinanza romana, e dai contemporanei. La presente edizione del Dorico non è censita dall' Istituto Centrale per il Catalogo Unico (ICCU).

*******

PANTUSA, Giovanni Antonio. (ICCU) OK *** 
COMMENTARIA / IN EPISTOLAM / AD ROMANOS. / IO. ANT. PANTUSAE / CONSENTINI / Rev.mi Episcopi Litterensis. / AC THEOLOGORUM SUI TEMPORIS / Facile Principis. / CUM INDICE PRAECIPUARUM SENTENTIARUM / quae in illis continentur. / Nunc primum in lucem aedita. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] / VENETIIS, MDXCVI. / Apud Damianum Zenarium / 

in 8° (21 cm.); [8], 128 c. 
Capilettera e frontalini xilografati, testo in latino, caratteri romani, stampa quasi sempre in doppia colonna. 
Stato di conservazione: buono, firme di appartenenza sul frontespizio, coperta in cartapecora, tagli a spruzzo, fori di tarlo.

Reg. N. 25818 
- Giovanni Antonio Pantusa nacque a Cosenza, socio dell' Accademia, teologo, fu vescovo di Lettere in Campagna (prov. di Salerno), partecipò al Concilio di Trento ed ivi morì nel 1562.

******* 

PANTUSA, Giovanni Antonio. (ICCU) OK *** 
OPUSCULA OMNIA / IOAN. ANT. PANTUSAE / CONSENTINI / Reverendissimi Episcopi Litterensis. / INTER THEOLOGOS SUI TEMPORIS / Facilè Principis. / IN TRES TOMOS DISTINCTA. / QUORUM SERIEM ET QUAE IN EIS SIN- / gulis continentur sequens Index demonstrat. / Nunc primum in Lucem aedita. / CUM PRIVILEGIO. / [Marca tipografica] / VENETIIS, MDXCVI. / Apud Damianum Zenarium. 

in 8° (cm. 21) ; [4], 233, [1] c. 
Capilettera e frontalini xilografati, testo in latino, stampa quasi sempre a colonne 
Stato di conservazione: buono, firme di appartenenza. 

Reg. N. 25819 
- Gli scritti presenti del Pantusa videro per la prima volta la luce dopo la sua morte; questa prima edizione fu curata dal nipote Cesare Pantusa il cui nome compare nella prefazione-dedica al cardinale Marco Antonio Colonna.

*******

PARISIO, Flaminio. (ICCU) OK 
FLAMINII PARISII / I. C. CONSENTINI, / ET IN ALMO URBIS GYMNASIO / IURIS PONTIFICII PRIMARII INTERPRETIS, / DE RESIGNATIONE BENEFICIORUM /TRACTATUS, / Complectens totam fere praxim Beneficiariam. / Tomus Primus / Decisionibus Rotae Romanae, & receptis Doctorum opinionibus ubique / hoc Asterisci * notatis. / Indice primo Quaestionum, altero deinde sententiarum, ac verborum copiosissime adiecto. / AD PAULUM CAMILLUM SFONDRATUM / S. R. PRESBYTERUM CARDINALEM AMPLISSIMUM. / [stemma cardinalizio di P.C. Sfondrato] / ROMAE, Ex Typographia Ascanij, & Hieronymi Donangeli. 1591. / Cum Privilegio et Superiorum Permissu. 
[colophon] ROMAE, / Ex Typographia Ascanij, & Hieronymi Donangeli. / M. D. XCI. 
Unito: 
FLAMINII PARISII / I. C. CONSENTINI, / ET IN ALMO URBIS GYMNASIO / IURIS PONTIFICII PRIMARII INTERPRETIS, / DE RESIGNATIONE BENEFICIORUM / TRACTATUS, / Complectens totam fere praxim Beneficiariam, / Tomus Secundus. / Decisionibus rotae, & receptis Doctorum opinionibus ubique / hoc Asterisco * notatis. / Indice primo Quaestionum, altero deinde sententiarum, ac verborum Primi & huius / Secundi Tomi copiosissimo adiecto. / AD SANCTISS. D. N. CLEMENT. VIII. PONT. MAX. / [stemma di papa Clemente VIII] / Cum privilegio,& Superiorum Permissu. / ROMAE, Ex Typographia Ascanij . M. D. XCII / APUD FRANCISCUM COATTINUM.
[colophon] ROMAE, / Apud Franciscum Coattinum. / M. D. XCIII: 

2 v. ; in folio ( 31 cm. ); [4], 403, [1]; [4], 383, [126] 
Testatine e capilettera xilografati, testo in latino, corsivo e romano. Sui frontespizi stemmi cardinalizio e pontificio. 
Stato di conservazione: modesto, legatura in pergamena antica staccata al dorso, fori di tarlo

Reg. N. 28683 - 28684 
Flaminio Parisio nacque a Cosenza nel 1563, ordinato sacerdote si trasferì a Roma dove si distinse per i suoi studi giuridici e canonici, che gli valsero la stima e la protezione del cardinale Paolo Camillo Sfondrati, al quale dedica il primo tomo del "De resignatione beneficiorum", mentre il secondo tomo lo dedica ad Ippolito Aldobrandini eletto pontefice nel 1592 con il nome di Clemente VIII. Il "De resignatione" della Biblioteca Calabrese è in prima edizione e i due volumi sono stati stampati in anni diversi e da diversi editori. L' opera ebbe larga fama e numerose edizioni sia in Italia che in Europa.

******* 

PARISIO Pietro Paolo. (ICCU) OK 
CONSILIORUM / PETRI PAULI PARISI / PATRICII CONSENTINI, / S. R. ECCLESIAE CARDINALIS AMPLISSIMI, / PONTIFICII CAESAREIQUE IUR. CONSULTISS. / Pars Quarta. / EX INNUMERIS, QUIBUS ANTEA SCATEBAT, MENDIS / purgata, nunc vero maiore cura pristino candori penitus restituta: / necnon argumentis locupletissimis illustrata. / AC PRAETER LOCUPLETISSIMUM INDICEM / elementario ordine conspectum, accessere multa, quae in coeteris voluminibus / non reperies, non sine maxima studiosorum utilitate. / [marca tipografica] / VENETIIS, MDXCIII, 
[colophon] Clarissimi atque Celeberrimi Iuris utriusque Excellentissimi do. Petri Pauli Parisij / Consentini, Quartum volumen Consiliorum explicit. / FINIS. 

in folio (cm. 38), 180 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, stampa a colonne, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, legatura recente

Reg. N. 28238

segue

PARISIO Pietro Paolo. 
REPERTORIUM / IN QUATUOR VOLUMI / CONSILIORUM / PETRI PAULI PARISII / Consentini V. I. D. Clarissimi, / OB EZIMIAM AC SINGULAREM DOCTRINAM, / atque virtutem a Paulo Tertio Pontifice Maximo / Cardinalatus honore decorati. / Alphabetico ordine, reiectis superfluis in eo qui proxime excusus est, in omnium / gratiam nunc summa cum diligentia in lucem emissum [marca tipografica] / VENETIIS, MDXCIII 
[colophonExplicit Repertorium singularum materiarum in quatuor volum. / Consiliorum Dom. P. Pauli Parisii. / Series Chartarum. 

In folio (cm. 38); [124] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, stampa a colonne. 
Stato di conservazione: buono, legatura recente

Reg. N. 28239 
- Pietro Paolo Parisio nacque a Cosenza nel 1473, poco dopo il matrimonio perse la moglie ed il figlioletto, profondo conoscitore della giurisprudenza insegnò nelle università prima a Padova e quindi a Bologna. Divenuto sacerdote e ordinato vescovo, fu nominato per la grande cultura cardinale e legato pontificio al Concilio di Trento ma - venuto in contrasto a causa della sua onestà con Pier Luigi Farnese - morì avvelenato nel 1545. Il "Consiliorum" pubblicato postumo, è composto di quattro volumi; la Biblioteca Calabrese ha trovato in antiquariato solo il quarto ed il Repertorium

*******

PAVESE, Giovanni Giacomo. (ICCU) OK *** 
IOANNIS IACOBI / PAVESII, / COGNOMENTO CALABRI, / GENERE SAVONENSIS, / ORDINARIAM PHILOSOPHIAM / Romae profitentis Peripateticae disputationes / in prima Aristotelis Philosophia: / AD AMPLISSIMUM FRANCISCUM / CARDINALEM GONZAGAM. / Cum Privilegio Illustrissimi Senatus Veneti. / [marca tipografica] / VENETIIS, / Ex Officina Marci de Maria Salernitani Bibliopolae Neapolitani. M D LXVI. 
[colophon] FINIS 

in 4° (29 cm.); [6], 121, [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino. 
Stato di conservazione: molto buono, legatura rigida recente.

Reg. N. 17363 
- Nativo di Catanzaro, il Pavese, che fu medico oltre che filosofo, insegnò per mol­ti anni in varie università: Roma, Napoli, Padova. Morì nel 1566, l' anno in cui furono pubblicate queste "Peripateticae disputationes".

*******

PELUSIO, Giovanni o Giano. (ICCU) ok *** IANI PELUSII / CROTONIATAE / DE DUBIIS EPISTOLA / FACETISSIMA, / [stemma dei Farnese] / PIACENTIAE. Typis Io. Bazachiy, & Anthei Contis. / Permittente Sanctiss. Inquisit. / M D LXXXII. 
[stemma dei Farnese ripetuto in fine
In 16° (16 cm.); 76 p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto, legatura cartonata moderna.

Reg. N. 23814 
- Giovanni, detto Giano, Pelusio, che si sottoscrive di Crotone, vi nacque nel 1520, fu a Parma alla corte dei Farnese. Molto apprezzati, al tempo, i suoi componimenti poetici, questi "Dubii" - in prima edizione - sono dedicati al fratello Xante. Morì a Roma nel febbraio del 1600.

*******

PERSIO Antonio. TELESIO Bernardino (ICCU) OK *** 
ANTONII PERSII / PHILOSOPHIAE, ET I. V. D. / CIVIS ROMANI / LIBER NOVARUM POSITIONUM, / IN RHETORICIS / DIALECTICIS / ETHICIS / IURE CIVILI / IURE PONTIFICIO / PHISICIS. / ORDINE, QUEM VERSA PAGELLA PATEFACIET. / [emblema dell' autore] / VENETIIS, MDLXXV. / TYPIS IACOBI SYMBAENI. / CUM LICENTIA SUPERIORUM. 
[colophon] VENETIIS, / TYPIS IACOBI SYMBAENI, M D LXXV. 

In 8° (cm. 21); [24], 206, [18] p. 
capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
stato di conservazione: buono, rilegatura in pergamena coeva con titoli manoscritti al dorso, restauro prime otto pagine

Reg. N. 28194 
- Il Persio fu discepolo prediletto di Bernardino Telesio del quale curò la pubblicazione degli Opuscoli; le pagine 129-184 contengono "Antonii Persii Positiones...iuxta Bernardini Telesii consentini dogmata" . Prima ed unica edizione.

*******

PINDARO. IBICO. (ICCU) OK *** 
[fregio] PINDARI / Olympia, Pythia, Nemea, / Isthmia. / CAETERORUM OCTO / Lyricorum carmina, / ALCAEI, ANACREONTIS, / SAPPHUS, BACCHYLIDIS, / STESICHORI, SIMONIDIS, / IBYCI, ALCMANIS, / Nonnulla etiam aliorum. / Editio III Graeco­latina H. Steph. / recognitione quorundam interpreta- / ­tionis locorum, & accessione lyrico- / rum carminum lo­cupletata./ [marca tipografica] / Apud Henricum Stephanum. / M. D. LXXXXVI. 
[fregio in fine della prima parte
[fregio] CARMINUM POETA- / rum novem, lyricae poeseos / principum, fra- / gmenta. / ALCAEI, ANACREONTIS / SAPPHUS, BACCHYLIDIS, / STESICHORI, SIMONIDIS, / IBYCI, ALCMANIS, / PINDARI. / Nonnulla etiam aliorum. / Cum Latina interpretatione, partim soluta oratione, partim carmine. / EDITIO TERTIA / [marca tipografica] Apud Henricum Stephanum. / M. D. LXXXVI. 

In 24° (cm. 10); 2 parti in 1 v. 414, [2]; 300, [4] p. 
Frontespizio per ogni volume, capilettera e testatine xilografati, testo in greco e latino a fronte 
Stato di conservazione: buono, rilegato in pergamena morbida del tempo.

Reg. N. 26513 - 26514 
- E' la terza edizione - curata a Ginevra dall' editore Estienne Henri - di Pindaro e dei lirici greci, fra i quali il reggino Ibico, con la dedica-prefazione a Filippo Melantone e con testo greco e latino al fronte.

*******

PITAGORA. NO ICCU (ma 1539) *** 
POEMATA / PYTAGORAE, ET / PHOCYLIDIS: CUM DUPLICI INTERPRE- / tatione Viti Amerbachij. / [marca tipografica} / ARGENTORATI, / M. D. LII. 
[colophon] ARGENTORATI APUD / CRATONEM MYLIUM, / AN. M. D. LII. MEN- / SE MARTIO. 

in 16° (15 cm.); 183, [7] p. 
Capilettera xilografati, testo in greco ed in latino, corsivo 
Stato di conservazione: buono, rilegatura rigida ottocentesca

Reg. N. 26324 
Pur essendo greco di nascita, il nome di Pitagora è legato alla magno greca Crotone, ove fondò una celebre scuola di scienza ma, soprattutto, di vita.

******* 

PITAGORA. EPITTETO. (ICCU) 
EPICTETI FILOSOFI / STOICI ENCHIRIDION / quo universa hominum vita institui- / tur, & via libertatis recuperandae / modo Evangelico non absi- / mili monstratur. Accessit Isocrates ad Daemonicum & Pythago- / rae Pocylidisque; aureorum carmina sententia. / [marca tipografica] / Venetiis ad signum spei. 1548. 

in 24°, (10 cm.); 31 c. 
Capilettera xilografati, testi in latino, corsivo, 
Stato di conservazione: buono, gore di umidità, frequenti sottolineature, elegante legatura in pelle ottocentesca

Reg. N. 28513 
Gli Aurea carmina attributi a Pitagora vengono ristampati dopo l' Enchiridion di Epitteto.

Reg. N. 29110 (altra copia) 
Stato di conservazione: modesto, gore d' acqua in talune carte

*******

PITAGORA. MARCILIO TEODORO. NO su ICCU *** 
AUREA / PYTHAGOREORUM / CARMINA. / Latine conversa, multisque in locis emen- / data, illustrataque adnotationibus; / qui- / bus etiam Hieroclis interpretationi non / parum lucis adfertur. / AUCTORE THEODORO MARCILIO. / [fregio ornamentale] / LUTETIAE. / Apud Nicolaum Nivellium, via Iacobaea, / ad insigne Columnarum. / M. D. XXCV. 

In 16° (15 cm.); [2], 11, [11], 90, [4] p. 
Capilettera e frontalini xilografati, testo in latino e greco. 
Stato di conservazione: discreto, fori di tarlo, legatura cartonata rigida moderna

Reg. N. 27667
Ancora un' altra cinquecentina, a dimostrazione dell' interesse anche nel sec. XVI per Pitagora; in questa, stampata a Parigi, oltre alla traduzione in latino del Marcilio, pure il testo in greco dei "Versi d' oro".

*******

PIZZIMENTI, Domenico. (ICCU) *** ANTONII MIZALDI MON- / luciani Galli, Medici, / MEMORABI- / LIUM, SIVE ARCA- / NORUM OMNIS GE- / NERIS, / PER APHORISMOS DI- / gestorum, Centuriae IX, / ET, DEMOCRITUS ABDERITA, DE / rebus Naturalibus & Misticis, / Cum / SYNESII, ET PELAGII / Commentarijs, / Interprete de Graeca lingua, / Dominico Pizimentio Vibonen- / si, Italo. / Praefatio, / In omnes hosce libros. / COLONIAE, / Apud Ioannem Birckmannum / Anno D. M. LXXII. [i.e. 1572] / Cum Gratia & Privilegio Caesar Maiestat. 

In 12° (13 cm.); [54], 245, [1] c. 
Capilettera e testatine xilografati, testo in latino, corsivo romano 
Stato di conservazione: discreto, bruniture diffuse, antica legatura in ccartapecora

Reg. N. 28831 
Il Pizzimenti, nativo di Vibo come si sottoscrive, visse nel XVI secolo e fu medico e letterato. Profondo conoscitore del greco tradusse in latino le opere di Democrito, Sinesio e Pelagio. Fondò assieme ad altri quella che diverrà l' Accademia Florimontana.

PLATINA ( SACCHI Bartolomeo). 
PLATINA. / DELLE VITE DE' PON- / TEFICI TRADOTTO / DI LATINO IN LIN- / GUA VOLGARE, & NUOVAMENTE RI- / STAMPATO, & TUTTO RICORRETTO, / 6 AMPLIATO. / NELLE QUALI SI DESCRIVONO / le vite di tutti i Pontefici, & sommariamente tut- / te le guerre, & altre cose notabili fatte nel / mondo da Cristo insino al dì d' oggi. / [marca tipografica] / IN VINEGIA, PER GIOVAN MARIA / BONELLI. M. D. LII. 
[colophn] FINE. / IN VINEGIA, / PER GIOVAN MARIA / BONELLI. [marca editoriale sul verso dell'ultima carta con ragno al centro della tela. In basso iniziali Z.M.B.V.

in 16° (16 cm.); 427 c. 
Capilettera xilografato, testo in italiano, corsivo, romano 
Stato di conservazione: abbastanza buono; legatura in piena pelle coeva veneziana con mancanze al dorso, i piatti presentano una cornice a secco con medaglione ovale nel campo centrale, tagli azzurri, fori di tarlo iniziali.

Reg. N. 29066 
- E' la seconda edizione in volgare delle Vite dei pontefici del Platina.

PLATINA (SACCHI Bartolomeo). 
B. PLATINAE / HISTORIA / De Vitis Pontificum Romanorum, / A' D. N. IESU CHRISTO / usque ad Paulum Papam II. / Longe quam antea emendatior; / CUI ONUPHRII PANVINII / Veronensis Fratris Eremitae Augustiniani opera, / reliquorum quoque pontificum vitae usque / ad Pium IIII Pontificem maxi- /mum adiunctae sunt. / [marca tipografica con la Sibylla] / Cum Privilegijs summi Pontificis, Illustriss. Senatus Veneti, / Excellentissimìque Florentiae & Senatum Ducis. 
[colophon] VENETIIS, Apud Michaelem Tramezinum, / Anno M D LXII (1562). 

In 8° (21 cm.); [8], 319, [13] c., l' ultima bianca. 
Pochi capilettera xilografati, testo in latino, corsivo, romano 
Stato di conservazione: buono, note manoscritte (coeve) ad alcuni margini bianchi, firme, alcune cancellate, di appartenenza sul frontespizio, qualche macchia d' inchiostro nel testo, mezza pelle ottocentesca, titolo e filetti dorati al dorso.

Reg. N. 29052 
-L' umanista Platina, il cui vero nome fu Sacchi Bartolomeo, nacque nel 1421 a Piadena (latinizz, Platina). fece parte dell' Accademia fondata in Roma da Pomponio Leto e fu con lui incarcerato perché implicato nella congiura contro Paolo II. Le sue "Vite" dei pontefici - i calabresi sono detti "Graeci" - ebbero grande successo con numerose ristampe e furono tradotte in italiano.

*******

POLONO MARTINO (ICCU) OK *** 
MARTINI POLONI, / ARCHIEPISCOPI / CONSENTINI, AC SUMMI / Pontificis Poenitentiarij, Chronicon ex- / peditissimum, ad fidem veterum ma- /nuscriptorum codicum emen- / datum & auctum: / Opera SUFFRIDI PETRI Leovardien- / sis Frisij. V. I. C. / [Marca tipografica] / ANTUERPIAE, / Ex officina Christophori Plantini, / Architypographi Regij. / M. D. LXXIIII. 
[Colophon] ANTUERPIAE EXCUDEBAT / CHRISTPH. PLANTINUS, ANNO / M. D. LXXIIII CALENDIS IUNII. 

In 16° (cm. 16); 452, [36] p. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: Modesto, legatura in piena pergamena molle, tassello con titoli in oro al dorso, coperta staccata

Reg. N. 28132 
- E' una delle cronache medioevali dei pontefici e degli imperatori, che si conclude il 1320; questa, stampata in Belgio ad Anversa dal Plantin ed a cura e con le "Annotationes" in fine di Pietro Suffridus (1527-1597), è compilata da Martino Polono, indicato nel frontespizio come arcivescovo di Cosenza - negato da p. F. Russo - e conosciuta anche perché per la prima volta vi si narra della "papessa Giovanna"

*******

ROUILLE GUILLAUME editore. (ICCU) OK *** 
PROMTUARII / ICONUM INSIGNIORUM / A SECULO HOMINUM, / subiectis eorum vitis, per / compendiu(m) ex proba- / tissimis autoribus / desumptis, / Editio secunda, illustrium virorum qui / a prima successerunt, imaginibus / aucta atque locupletata. / PRIMA PARS. / [marca tipografica] / LUGDUNI, / Apud Gulielmum Rouillium. / 1578. 
[in fine] D. MEM. S. [incluso in un grande fregio

In 8° (23 cm.); [2], 4 c. 5-172, [4] p. 
Frontespizio in cornice floreale xilografata, testatine e capilettera xilografati, medaglioni incisi con i ritratti dei personaggi, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura in pergamena ottocentesca, tagli a spruzzo.

Reg. N. 28993

Segue:

PROMTUARII / ICONUM PARS / SECUNDA, / [foglietta] / Incipiens à Christo nato, & perpetuam ducens / seriem ad usque Christianissimum Franciae / ac Poloniae RegemHENRICUM hoc nomi- / ne tertium, hodie feliciter regnantem. / Hac secunda Editione valde aucta. / Lex per Mosen data est : gratia & veritas per Iesum / Christum sancta est. Ioa. Cap. I [ marca tipografica non controllata LUGDUNI, / APUD GULIIELMUM ROUILLIUM. / M. D. LXXXI. 

In 8° (23 cm.); 311, [8] p.: ill. 
Finalini xiligrafati, medaglioni incisi con i ritratti dei personaggi, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura in tuuta pergamena ottocentesca, tagli a spruzzo

Reg. N. 28994 
- Trattasi di una raccolta in due volumi di brevi biografie di personaggi più o meno illustri, curata dall' editore francese Guglielmo Rouille e stampata a Lione; una specie di "prontuario" di nomi - due per ogni pagina - preceduti da due medaglioni con incisi i relativi ritratti, fra cui il locrese Zaleuco e Pitagora.

******* 

QUATTROMANI, Sertorio. TELESIO Bernardino. (ICCU) OK *** 
LA / PHILOSOPHIA / DI BERNARDINO / TELESIO / RISTRETTA IN / BREVITA', / Et scritta in lingua Toscana dal / Montano Academico / Cosentino, / Alla Eccellenza del Sig. Duca / di Nocera. / CON LICENZA DE' SUPERIORI. / [marca tipografica] IN NAPOLI / Appresso Gioseppe Cacchi, 1589. 
[colophon] IN NAPOLI. / Appresso Gioseppe Cacchi. 1589. 

In 16° (16 cm.); [16], 159, [1] p. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: buono

Reg. N. 26664 
- "Ho ristretto in brevità, et in parlar chiaro, et vulgare una buona parte dei libri (di Telesio) perchè possano i giovani non molto esperti apprenderla senza molta malagevolezza" scrive Sertorio Quattromani nella dedica a Ferrante Carafa di cui era ospite. Il Quattromani - nato a Cosenza il 1541 e morto nel 1605 - fu poeta e critico notevole, socio dell' accademia fondata da Telesio, le diede il nome di Accademia Cosentina. L' opera è in prima edizione.

*******

REGIO, Paolo. (ICCU) OK *** 
LA MIRACOLOSA VITA / DI SAN FRANCESCO / DA PAOLA. / DESCRITTA, E DI FIGURE ORNATA, & ampliata dal S. Paolo Regio Dottor / Theologo Napolitano. / AD ISTANTIA DEL R. P. FRA / Valentino da Massa già Generale / dell' Ordine de' Minimi. /Et di nuovo corretta, e ristampata in Perugia. / [immagine incisa di San Francesco di Paola] / CON LICENZA DE' SUPERIORI. 
[colophon] IN PERUGIA, / Apresso Pietroiacomo Petrucci. / M. D. LXXXII. 

In16° (16 cm.); [6], 128, 129, [1] c. 
Frontespizio xilografato con l' immagine di S. Francesco di Paola in riquadro, capilettera e fregi xilografati, testo in italiano, corsivo, all' inizio di ogni capitolo è inciso un miracolo di San Francesco di Paola. 
Stato di conservazione: discreto, macchie d' umido, legatura ottocentesca.

Reg. N. 12036 
- La terza edizione - dopo quelle napoletane del 1577 e 1578 - della prima biografia del grande Santo calabrese data alle stampe in Perugia dal Petrucci ed impreziosita dalle incisioni raffiguranti i miracoli di San Francesco. Paolo Regio (1545-1607) fu sacerdote secolare e vescovo di Ravello.

*******

RUFFO, Giordano. (ICCU) OK *** 
Il dottissimo libro non più / STAMPATO DELLE MALSCALZIE DEL / Cavallo, del Sig.or Giordano Rusto / Calavrese. / DOVE CON BELLISSIMO ORDINE DA' CONTO DI / conoscere tutte le cose pertinenti al Cavallo, e / tutte le sorti d' infirmità, & da che nascano, / con i rimedi di quelle. / DI PIU, VI S' E' AGGIONTO UN TRATTATO DI /Alberto Magno dell' istessa materia, tradotto dal latino in / questa nostra volgar lingua. / Et alcuni altri belli secreti di diversi autori non più stampati / per l' adietro. / Con tre Tavole appartate poste per ordine delle cose / continenti in detto libro. / [marca tipografica] IN BOLOGNA, / Appresso Giovanni de' Rossi. M D LXI. / Con Privilegi del Sommo Pont. PIO IIII. & dell' Illustriss. / & Eccell. Sig. Duchi di Fiorenza, & Ferrara, si come / amplamente contiene ne i brevi. 
[colophonStampato in Bologna nelle case d' Antonio Giaccarelli. 
[Imprimatur nella penultima pagina] Io F. Vincentio Bolognese Vicario della Santissima Inquisitione approbo questa opera non haver repugnanza alcuna alla fede catolica. 

In 8°, (19 cm.); [12], 110, [2] p. 
Capilettera xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: discreto con ampie gore di umidità in fine, rilegato in cartapecora con nervetti al dorso, rifilato al margine superiore.

Reg. N. 23770 
- Uno dei trattati sul cavallo più conosciuti scritto dal Ruffo che si sottoscrive calabrese.

ALTRA COPIA: stato di conservazione buono, rilegato in cartapecora, manca la pagina dell' Imprimatur.

Reg. N. 23771

*******

SALERNO, Camillo (ICCU) OK *** 
CONSUE / TUDINES NEAPOLI / TANAE CUM GLOSA / NAPODANI. / [foglietta] / NUNC PRIMUM AUTHORE / CAMILLO SALERNO ADDITIONIBUS / ILL. IURECONSULTORUM QUOS VERSA PAGI- / NA INDICABIT, NECNON ET SUIS AUCTAE /.correctae & multisariam illustratae, / [foglietta] / [marca tipografica] / CUM PRIVILEGIO / NEAPOLI / Apud Ioannem de Boy. / 1567. 
[colophonREGISTRUM. / (fregio) 

In folio (29 cm.); [40], 396, [4] p. . 
Capilettera e fregi xilografati, testo in latino 
Stato di conservazione: buono, restauri e firme di appartenenza al frontespizio, fori di tarlo.

Reg. N. 23020 
- In prima edizione, un commento estremamente raro - se ne conosce solo un' altra copia alla Vallicelliana di Roma - alle "Consuetudines Neapolitanae" del giureconsulto e scrittore, nativo di Caulonia.

ALTRA COPIA in buone condizioni

Reg. N. 24294

*******

SIMONETTA, Giovanni. (ICCU) OK *** 
HISTORIE DI / GIOVANNI SIMONETTA / DELLE MEMORABILI ET MAGNANIME / imprese fatte dallo Illustrissimo FRANCESCO Sforza Duca / di Milano nella Italia, Tradotta in lingua Thoscana da Cristoforo / Landino Fiorentino. Con la vita statura & costumi di esso Sforza. / ORDINATA CORRETTA E DIVISA IN / Capitoli, a quali son posti gli Sommari, & argo- / menti di tutto ciò che in loro si conviene. APPRESSO UNA COPIOSISSIMA TAVOLA / Alphabetica, con molto artificio & diligentia fatta di tut- / te le cose notabili & degne, nell' Opera descritte. / Nuovamente con ogni studio posta in luce. / [marca tipografica] / IN VINEGIA AL SEGNO DIL POZZO / M D XLIIII. 
[colophon] REGISTRO / In Vinegia per Bartolomeo detto l' Imperador, & / Francesco suo genero. M D XLIIII 

in 16° (15 cm.); [24], 403, [1] c. 
Capilettera istoriati e xilografati, testo in italiano, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, esemplare fresco, rilegatura d' epoca in pergamena molle con nervi al dorso, tagli colorati

Reg. N. 22541 
- I fratelli Simonetta, Francesco detto Cicco e Gio­vanni, nacquero a Caccuri. Giovanni lo storico di Francesco Sforza, fu più fortunato del fratello, mandato a morte da Ludovico il Moro dopo un iniquo processo. Scritto in latino, il Rerum gestarum Francisci Sfortiae Libri XXX viene qui stampato nella traduzione del Landino.

******* 

SIMONETTA, Giovanni. 
- Una seconda copia delle Historie di Giovanni Simonetta tradotte dal Landino. 
Stato di conservazione: buono, legatura rigida moderna.

Reg. N. 27602

*******

TELESIO, Antonio. (ICCU) OK *** 
ANTONII THYLESII / CONSENTINI IM - / BER AUREUS / TRAGOE- / DIA.[foglietta
[colophon] Impressum Venetiis opera Bernardini / Vitalis Veneti mense Maio. / M D XXIX. / CUM PRIVILEGIO. 

In 8° (21 cm.); [24] c. 
capilettera xilografati, testo in latino, 
Stato di conservazione: buono, legatura moderna, fori di tarlo

Reg. N. 23395 
- Zio di Bernardino Telesio, nacque a Cosenza nel 1482 e vi morì nel 1534. Fu stimato poeta.Edizione molto rara, seguita alla prima romana del 1524

*******

TELESIO Antonio. BAIF Lazare. (ICCU) OK *** 
[foglietta] LAZARI / BAYFII ANNO- / TATIONES IN LEGEM II / De captivis & postliminio reversis, / in quibus tractatur De re navali, / per authorem recognitae. / EIUSDEM Annotationes in tractatum / De auro & argento legato, quibus Vestimentorum & Vasculorum genera explicantur. / His omnibus, imagines ab antiquissimis monumentis / desumptas, ad argumenti declarationem subiunximus. / ITEM / ANTONII THYLESII De coloribus / libellus, a coloribus vestium non alienus. / [marca tipografica] / BASILEAE ANNO M D XLI. 
[colophon] [marca tipografica] / BASILEAE APUD HIER. FROBENIUM / ET NIC. EPISCOPIUM ANNO / M D XLI. 

In 8° (20 cm.); 323, [8] p. 
Capilettera e fregi xilografati, marche tipografiche di Froben, testo in latino e greco, romano. Il testo è arricchito da una notevole serie di illustrazioni xilografate, parecchie a piena pagina. 
Stato di conservazione: buono, legatura coeva in tutta pergamena molle

Reg. N. 29065 
Da pp . 305 a 323 il "De coloribus libellus Antonii Thylesii cosentini"

******* 

TELESIO, Bernardino. (ICCU) 
BERNARDINI TELESII / CONSENTINI / DE NATURA IUXTA PROPRIA / PRINCIPIA LIBER PRIMUS / ET SECUNDUS. / [fregio] / [emblema] ROMAE / Apud Antonium Bladum Impressorem Cameralem. / Anno. M. D. LXV. (1565) 
[colophon] [marca tipografica] / ROMAE. / Apud Antonium Bladum Impressorem Camera- / lem. Anno. M. D. LXV. / 

In 8° (20 cm.); [4], 1-4 c., 5-177 p., [2] 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo, romano. Emblema (fenice tra le fiamme con il motto Fit aeterna quibus), sul frontespizio ed al verso dell' ultima carta. 
Stato di conservazione: buono, omesse nella numerazione le p. 97-99, le c. 3-4 sono in fac-simile su carta antica, fioriture sparse, fori di tarlo alle ultime carte, pergamena floscia coeva con il titolo manoscritto al dorso con traccia di legacci.

Reg. N. 30063 
- E' la prima rarissima edizione, addirittura nella prima tiratura con l' errore "Prooemium" non ancora corretto in "Proemium" e con il motto sul frontespizio "Fit aeterna quibus", successivamente cambiato in "Solis, fit aeterna quibus, digna ignibus uri". Una nota coeva sul recto della prima carta ricorda che la presente opera, non espurgata, fosse stata condannata e messa all' indice.

******* 

TELESIO, Bernardino. (ICCU) OK *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI / De his, quae in Aere fiunt; & de Terrae- / motibus, Liber Unicus. / [marca tipografica] Cum Superiorum facultate. / NEAPOLI, / Apud Iosephum Cacchium. / Anno M D LXX. 
[vignetta xilografata sul recto dell' ultima carta

in 8° (21 cm.); 14. c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, coperta in pergamena rigida recente.

Reg. N. 14005 
- Nato a Cosenza nel 1509 e morto nel 1588, Bernardino Telesio è considerato l' iniziatore della moderna filosofia. Questa è la prima edizione napoletana del suo opuscolo intorno ai fenomeni meteorologici.

******* 

TELESIO, Bernardino. (ICCU) OK *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI / De Colorum Generatione / Opusculum. / [marca tipografica] / Cum Superiorum facultate. / Neapoli, / Apud Iosephum Cacchium, / Anno M D LXX 

In 8° (21 cm.); 7, [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, corsivo. 
Stato di conservazione: ottimo, legatura cartonata recente.

Reg. N. 27969 
- Ancora una prima edizione del Telesio; questa volta dell' opuscolo che analizza l' origine dei colori.

*******

TELESIO Bernardino. 
BERNARDINI / TELESII / Consentini, / VARII DE NATURALIBUS / REBUS LIBELLI /AB ANTONIO PERSIO EDITI. / Quorum alij numquam antea excusi, alij meliores / facti prodeunt. / SUNT AUTEM HI / De Cometis, & Lacteo Circulo. / De his, quae in Aere fiunt. / De Iride. / De Mari. / Quod animal universum. / De Usu Respirationis. / De Coloribus. / De Saporibus. / De Somno. / Unicuique libello appositus est capitum Index. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] VENETIIS M. D. XC. / Apud Felicem Valgrisum. 

In 8° ( 23 cm.); ([4], 25, [1]; 18, [2]; 17, [1]; 45, [1]; 8; 15, [1]; 13, [1]; 13, [2 di errata] c.), ill. 
Ogni opera inizia con frontespizio proprio, capilettera xilografati, testo in latino, romano, corsivo. 
Stato di conservazione: buono, rilegatura moderna in piena pergamena

Reg. N. 29104/a-g 
- Dopo la prima edizione napoletana del 1520, tutti i "Libelli"- a cura di Antonio Persio, famoso scienziato, discepolo prediletto del Telesio e di cui si è scritto in precedenza - furono pubblicati in questa rara seconda edizione collettiva a Venezia da Felice Valgrisi nel 1590. Gli opuscoli, dopo i primi due stampati insieme e con numerazione continua, il "De cometis" e il "De his quae in aere fiunt" hanno frontespizio e numerazione propri e si concludono con 2 carte di errata. 
Questa edizione, quando finisce in mano di antiquari senza scrupoli, viene smembrata ed i libelli sono venduti separatamente: anche la Biblioteca Calabrese ne aveva acquistati cinque!

******* 

TELESIO, Bernardino. *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI, / DE COLORIBUS / LIBER. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] VENETIIS M. D. XC. / Apud Felicem Valgrisium. 

In 8° (22 cm.); 15 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura cartonata recente.

Reg. N. 14006 
- Questo, che analizza l' origine dei colori, e gli opuscoli seguenti fanno parte dei "Varii de naturalibus rebus libelli" ristampati a Venezia dal Valgrisio nel 1590 in un unico volume, prima descritto e di recente acquisito.

*******

TELESIO, Bernardino. *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI, / DE SAPORIBUS / Opusculum. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] VENETIIS M. D. XC. / Apud Felicem Valgrisium. 

In 8° (22 cm.); 13, [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura cartonata recente.

Reg. N. 14003 
-E' l' opuscolo che analizza il gusto e l' origine dei sapori, smembrato e con legatura propria come i seguenti .

*******

TELESIO, Bernardino. *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI, / DE SOMNO / Libellus. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] VENETIIS M. D. XC. / Apud Felicem Valgrisium. 

In 8° (22 cm.); 13, [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura cartonata recente.

Reg. N. 14004 
- L' opuscolo, smembrato e rilegato a sé, analizza il sonno ed i suoi effetti sull' uomo.

*******

TELESIO, Bernardino. *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI, / DE USU RESPIRATIONIS / Liber. / CUM PRIVILEGIO. / [marca tipografica] VENETIIS M.D.XC. / Apud Felicem Valgrisium 

In 8° (22 cm.); 8 c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano. 
Stato di conservazione: buono, legatura cartonata recente.

Reg. N. 14008 
- L' opuscolo tratta della respirazione

*******

TELESIO, Bernardino. *** 
BERNARDINI / TELESII / CONSENTINI. / Liber / DE MARI. / CUM PRIVILEGIO. /[marca tipografica] VENETIIS, M. D. XC. / Apud Felicem Valgrisium. 

In 8° (22 cm.); 17, [1] c. 
Capilettera xilografati, testo in latino, romano 
Stato di conservazione: buono, legatura cartonata recente.

Reg. N. 14007 
Il "Libello" smembrato e rilegato a sé come i precedenti, contiene le osservazioni e gli studi del Telesio relativi al mare ed ai suoi fenomeni,

*******

VALLONE Giovann' Antonio. PERSIO Flacco Aulo Gellio. (ICCU ) OK *** 
LE OSCURISSIME / SATIRE DI PERSIO / CON LA CHIARISSIMA SPOSITIONE DI GIO- / VANN'ANTONIO VALLONE / DI CASTELMONARDO. / Con diversi capitoli interposti, e con la vera ori- / gine di due Case illustrissime Colonna, / e Pignatello. / Con licenza delli Superiori. / [marca tipografica] / IN NAP. Appresso Gioseppe Cacchio. / M. D. LXXVI 
[colophon] REGISTRUM. / Imprima. Laeliu Sessa / Io Franciscus Lombardus. / Apud Iosephum Cacchium. 

in 16° ( cm. 15 ); [16], 335 [1] p. 
Capilettera e fregi xilografati, testo in latino e italiano, corsivo, medaglione con il ritratto del Persio all' inizio della 1a, 3a, 4a e 6a "satira", chiose con inchiostro nero 
Stato di conservazione: rilegato in pergamena molle, tagli colorati

Reg. N. 28257 
Egli stesso si sottoscrive nativo di Castelmonardo, l' attuale Filadelfia ma le notizie sul suo conto sono estremamente scarse.

*****

XYWZ